IL SISTEMA Y-AGE E I SUOI EFFETTI BENEFICI SULLA PSORIASI

psoriasis-neckLa psoriasi è una patologia infiammatoria della cute, generalmente cronica e spesso recidivante, che colpisce circa l’1-2% della popolazione mondiale.

Colpisce in ugual misura uomini e donne anche se esistono sottotipi della patologia in cui c’è prevalenza di uno dei due sessi. Le donne, generalmente, sono colpite più precocemente rispetto agli uomini, inoltre i soggetti dalla pelle chiara sono più colpiti rispetto a quelli con cute più scura.

La psoriasi si manifesta con chiazze eritematose di colore rosso ricoperte di squame secche e biancastre a volte associate a prurito e bruciore. Quando la patologia progredisce può esservi anche la comparsa di lesioni di tipo pustoloso.
Le lesioni psoriasiche possono interessare tutto il corpo (le mucose però non sono mai interessate), ma più frequentemente sono localizzate in corrispondenza dei gomiti, delle ginocchia, del cuoio capelluto e delle zone ombelicale e sacrale. Una caratteristica tipica, anche se non esclusiva, della psoriasi è il cosiddetto fenomeno di Koebner (anche isomorfismo reattivo), tale fenomeno consiste nella comparsa di lesioni di tipo psoriasico in punti nei quali si è verificato un trauma di tipo fisico (sfregamento, bruciatura, cicatrici ecc.).

L’eziologia della psoriasi non è ancora conosciuta, ma si ritiene che vi siano fattori di rischio che possano predisporre allo sviluppo della patologia. Vi sono poi alcune condizioni che, pur non essendo classificate come fattori di rischio, possono essere la causa scatenante la psoriasi in soggetti che sono considerati predisposti; tali condizioni sono quindi definite come fattori scatenanti. Tra i fattori di rischio:

    • predisposizione di tipo genetico
    • processi infettivi
    • stile di vita
    • presenza di altre patologie (comorbilità).

 Tra i fattori scatenanti sono compresi lo stress, le lesioni cutanee, le ustioni solari, alcuni tipi di farmaci, le alterazioni di tipo ormonale ecc. La psicosomatica tedesca vede nella psoriasi una base conflittuale traumatica, incentrata sul tema della doppia separazione.

La psoriasi può esordire in modo improvviso oppure gradualmente. Tra i segni e i sintomi più caratteristici della psoriasi si ricordano la xerosi (secchezza della pelle), eritema e desquamazione, ipercheratosi, fissurazioni e pustole. Frequentemente è presente anche il prurito. Inoltre possono verificarsi onicopatia (onicopatia è un termine generico che si utilizza per indicare le lesioni a carico delle unghie; molte volte è il primo segno che si manifesta in caso di psoriasi, si parla infatti di onicopatia psoriasica) e, nell’uomo, lesioni a carico del glande. Più rari sono i problemi oculari (bruciore, secrezioni e aumento della lacrimazione). Nei casi di artrite psoriasica si riscontrano dolori articolari e manifestazioni artritiche.

La patologia ha un decorso altalenante con episodi di riacutizzazione e successive remissioni. Le problematiche a livello cutaneo rappresentano per molti soggetti un problema che ha ripercussioni di tipo psicologico non indifferente che portano a un notevole scadimento della qualità della vita. La perdita dei capelli è un evento abbastanza raro, mentre nella metà dei pazienti è presente l’onicopatia.

Significativa la testimonianza di una paziente affetta da psoriasi che si è sottoposta al trattamento Y-Age riscontrando la seguente evoluzione:

In questa immagine viene mostrata la situazione prima del trattamento con Y-Age.

Qui sopra l’evoluzione della patologia dopo un mese di applicazione di Y-Age Glutathione alternato a Y-Age Carnosine.

L’ultima immagine mostra il risultato del trattamento con Y-Age dopo due mesi e mezzo di applicazione.

I tempi di azione di Y-Age in casi di questo tipo possono variare a seconda del soggetto; occorre tenere presente che l’utilizzo combinato di Y-Age Aeon è in grado di accelerare l’efficacia dei dispositivi LifeWave nel trattamento della psoriasi e di altri disturbi dermatologici.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Altre notizie