ADDIO ALLE INTOLLERANZE CON IL METODO N.A.E.T.

Intolleranze e allergie si annoverano tra i disturbi più diffusi oggi tra la popolazione, insieme a tutte le malattie ad esse correlate. Contrariamente a ciò che si pensa, è possibile eliminare queste problematiche in maniera permanente.

Una tecnica che si è rivelata molto efficace a perseguire questo obiettivo è la N.A.E.T., un metodo terapeutico oggi praticato da moltissimi medici e terapeuti in Europa e negli Stati Uniti.

A scoprirlo e dargli il nome è stata la D.ssa Nambudripad, di origine indiana ma cittadina californiana da oltre 40 anni.

A fronte di un’indagine durata per un ventennio, la ricercatrice è stata in grado di mettere a punto una tecnica che coniuga strumenti di diagnosi e di terapia che derivano da varie discipline. Prime tra tutte l’allopatia e la chinesiologia, senza tralasciare la chiropratica e l’agopuntura.

In genere siamo abituati a metodi che prevedono l’eliminazione sistematica delle sostanze che vengono individuate come responsabili delle nostre intolleranze e allergie. Cosa che ci sottopone ad un ulteriore stress e alla conseguenza che, alla lunga, quando queste sostanze saranno introdotte nuovamente, finiranno per riproporre gli stessi sintomi.

Il metodo N.A.E.T. ha un approccio diverso e parte dal presupposto che l’organismo non è riuscito ad adattarsi ai rapidi cambiamenti ambientali. Per questo, lo scopo di questa tecnica è quella di favorire questo processo, rendendolo più tollerante.

Ecco il motivo per cui i risultati sono permanenti, nella stragrande maggioranza dei casi trattati.

N.A.E.T. è una tecnica naturale, indolore e non invasiva, che non prevede né l’assunzione di farmaci, né di vitamine o integratori.

Come funziona, nello specifico? Prima di tutto si diagnosticano le allergie e si ricorre, per farlo, alla medicina standard e ai test kinesiologici. Una volta definito il problema, si svolge un test a cadenza quotidiana, per valutare la risposta del soggetto interessato al trattamento previsto.

Quello che viene valutato è il grado di compatibilità del cibo, delle bevande e degli integratori che vengono assunti, così da rintracciare la cause del suo malessere.

Il trattamento prevede delle tecniche chiropratiche mirate, attraverso la manipolazione spinale e leggeri interventi di digitopressione su punti specifici del corpo, in corrispondenza dei meridiani. Dopo il trattamento, è meglio che il soggetto eviti il contatto con l’allergene per almeno un giorno intero.

E’ come se il cervello, attraverso questa tecnica, venisse riprogrammato, così da non andare più in allarme ogni volta che questo allergene viene introdotto nell’organismo.

La D.ssa Devi Nambudripad, dopo decenni di studi e riscontri positivi, ha finalmente deciso di diffondere questo metodo e di formare dei professionisti che aiutino le milioni di persone al mondo che oggi soffrono di questo disturbo. Anche in Italia è possibile affidarsi a dei terapisti che praticano questa tecnica.

In più, è stato pubblicato anche un libro di approfondimento, dedicato agli utenti che abbiano voglia di esplorare questo metodo, anche se si sconsiglia di provarlo in autonomia, specialmente per chi soffre di allergie a sostanze che, se introdotte nell’organismo senza un monitoraggio esperto, possano essere causa di shock.

Metodo N.A.E.T. - Dì Addio alle Tue Allergie! Devi Nambudripad Metodo N.A.E.T. – Dì Addio alle Tue Allergie!

Devi Nambudripad

Compralo su il Giardino dei Libri

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Altre notizie