I benefici del canto sulla salute di corpo e mente

chantingIl canto, oltre alla chiarezza spirituale che è in grado di offrire, ha un impatto positivo anche sul corpo. Questa pratica è in grado di definire la qualità delle vibrazioni nella nostra mente e nel corpo, riportandoci ad uno stato di calma e di relax.

Il canto è una pratica che si può effettuare in silenzio e che può dare i medesimi risultati. Questo permette di ottenere dei benefici anche quando si è al lavoro o in autobus, appena si recita il proprio mantra rilassante.

E’ il caso di spiegare perché questa pratica fa così bene e come sviluppare una tecnica personalizzata che permette di ridurre l’ansia e migliorare l’attenzione.

Oggi gli scienziati sono concordi sul fatto che tutti noi siamo fatti di energia che vibra. Ogni atomo del nostro corpo contiene particelle in costante movimento. La ragione per cui queste vibrazioni non sono visibili è che i movimenti sono molto più piccoli rispetto a ciò che siamo in grado di percepire.

Le vibrazioni vengono misurate in frequenze. Persone e oggetti vibrano a frequenze diverse. La vibrazione fa parte anche del nostro linguaggio. Anche quando parliamo c’è chi si trova su frequenze più alte rispetto ad altri. Questo può significare che quelle persone sono vivaci, piene di energia e spesso molto positive. Chi si esprime o canta su basse frequenze può invece essere caratterizzato da vibrazioni altrettanto basse, tende ad essere letargico, ad affrontare continuamente dei problemi e ad avere una visione negativa della vita.

Per agire sulla salute, è possibile utilizzare il canto e concentrarsi sulla frequenza con cui è più in sintonia il corpo. Una volta scoperta questa frequenza, si può in qualsiasi momento spostare l’energia su quella vibrazione più sana.

Come trovare la vibrazione migliore per se stessi

Quando una persona canta, l’emisfero destro del suo cervello riceve delle sensazioni dal corpo che innescano una sensazione intensa di unicità tra sé e l’universo o tutto ciò che è. Quando mente e coscienza sono sulla stessa frequenza e questa corrisponde alla frequenza della nostra salute e del nostro equilibrio, ci sentiamo più rilassati, sollevati e liberi da ogni preoccupazione e paura. Con un po’ di pratica sarà sempre più facile trovare la frequenza ideale.

All’inizio si canta a voce alta, ma con l’esperienza si diventa capaci di cantare in silenzio, dovunque ci si trovi.

Come fare:

  1. Trovare un posto tranquillo e confortevole dove accomodarsi
  2. Chiudere gli occhi e respirare profondamente
  3. Scegliere un mantra con cui si prova una certa affinità o semplicemente ripetere “Om”
  4. Fare un respiro profondo e iniziare a cantare con un tono di voce e una velocità normale
  5. Dopo alcuni secondi, si percepirà una sensazione che arriva dal cuore o da uno dei chakra. Inizialmente la sensazione può anche essere di disagio, perché ci si deve sintonizzare
  6. A questo punto si modifica il tono e la velocità della voce. Prima verso il basso, rallentando per poi risalire
  7. Paragonare la sensazione che si prova ora con la precedente. Se ci si sente meglio, allora occorre regolare tono e velocità della voce verso il basso e provare nuovamente. Se invece si prova disagio, occorre aumentare tutto e riprovare
  8. Continuare in questo modo fino a quando non si ha la sensazione che il canto, la sua velocità e il tono sono perfettamente allineati con la vibrazione del corpo. Quella sarà la frequenza ideale a cui il corpo risponde.

Una volta scoperta la frequenza ideale per la propria salute, si può compiere questa pratica senza emettere alcun suono. Così, in ogni momento sarà possibile raggiungere uno stato di calma, di concentrazione e di centratura.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

banner_nest_650