Il significato simbolico della porta per il feng shui

door-fengNel nostro immaginario sono note metafore come “una finestra di opportunità” oppure “una porta verso il futuro”. Non è un caso, perché la porta nasconde diversi significati e nei regni mistici rappresenta un portare simbolico verso la coscienza superiore.

Nel nostro mondo materiale, la porta principale di una casa rappresenta la bocca e secondo il Feng Shui è la porta del qi, ovvero dell’energia. Attraverso la porta si incontrano energie interne ed esterne.

Se vi è una strada allineata direttamente con la porta principale, questa forza esterna intensificherà qualsiasi tipo di energia che vi risiede, nel bene e nel male. Questo avviene a causa del comprensibile flusso di correnti e di movimenti, paragonabili ad un ventilatore. Nella maggior parte dei casi questa situazione viene letta come una circostanza negativa, ma di tanto di tanto questo genere di disposizione può essere anche molto fortunata.

In qualsiasi casa si creano delle energie invisibili sia sulla base del periodo in cui è stata costruita che sulla base della sua posizione. E’ noto che il Feng Shui traccia l’influenza dell’elettromagnetismo sulle persone e sugli animali. Sulla bussola vi sono ventiquattro diversi settori per determinare l’allineamento.

Esiste anche un altro anello sulla bussola cinese, che divide i 360 gradi in piccoli segmenti di 5,6 gradi, a ciascuno dei quali è assegnato uno dei 60 esagrammi dell I-ching. L’utilizzo di questa bussola fa parte delle metafisica e della divinazione cinese da diverse migliaia di anni. I maestri usavano degli strumenti più rozzi per distinguere tra il nord reale e il nord magnetico, ancora prima che venisse inventata la bussola.

Cosa determina il posizionamento di una porta? In base a dove questa si apre rispetto al centro geometrico della casa, è possibile determinare se chi la occupa attrarrà o respingerà il successo finanziario. Ma non solo, perché si possono prevedere eventuali problemi di salute che un occupante sperimenterà mentre vi abita. Spesso queste previsioni si correlano alla data di nascita dell’occupante.

L’energia che risiede nella casa intera, poi, non rimane confinata all’ingresso. Una persona può allinearsi a questa energia e trascinarla quindi nelle altre stanze, specialmente perché è molto più potente rispetto a tutte le altre energie che si annidano dentro casa.

Per migliorare l’energia di una porta, è importante che il passaggio non sia ostruito da ostacoli e che sia irradiata da un fascio di luce naturale. Così come sono importanti gli elementi che si collocano subito dentro o fuori da una porta. Qualcuno ritiene che una fontana posizionata subito fuori dalla porta principale può portare infedeltà nel matrimonio.

Una porta può anche affacciarsi su due differenti direzioni. Questo può significare entrare in una stanza con due temperature differenti su ogni lato, cosa che può minare l’equilibrio e il senso di sicurezza. Per questo in fase di progettazione di una casa è utile rivolgersi ad un consulente esperto in Feng Shui, per garantire che non si corra alcun rischio.

Ecco però qualche suggerimento generale.

  1. Davanti alla porta d’ingresso non dovranno esserci mai vecchi vasi con piante morte, contenitori per la raccolta differenziata, per evitare di bloccare il flusso di energia. E’ un’area da tenere pulita, fresca. Inoltre la strada che porta all’ingresso non dovrebbe essere dritta come nelle case moderne, ma sarebbe auspicabile un percorso curvo, che ricordi il flusso dell’acqua.
  2. Una porta d’ingresso dovrebbe essere ben curata, aprirsi completamente, senza cigolare ed avere un aspetto piacevole. No a maniglie arrugginite, chiodi infilati nel telaio, ghirlande di Natale dimenticate fino al mese di giugno. Rendere amorevole l’aspetto della porta d’ingresso, favorirà l’ingresso di questo tipo di energie in casa.
  3. Il colore della porta d’ingresso dovrebbe essere in armonia con l’elemento verso cui è direzionata. Se ad esempio la porta d’ingresso è rivolta a est (elemento Legno), i colori migliori saranno verde, marrone, blu e nero. I colori peggiori in questa situazione sarebbero rosso, viola e arancio.
  4. L’ingresso principale deve affacciarsi su un ambiente armonioso e ordinato, privo di ostacoli. Solo così sarà possibile incanalare l’energia positiva in tutta la casa.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI 

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie