Le migliori spezie per trovare refrigerio in estate

cooling-spezieNoto come pitta (o stagione del fuoco), il caldo estivo può causare irritazione alla pelle, acne, eruzioni cutanee, sudorazione e colpi di calore. Per mantenersi freschi durante i mesi estivi, l’antica medicina indiana, nota come Ayurveda, raccomanda di consumare spezie che stimolino il raffreddamento. Le spezie sono tra gli alimenti vegetali più ricchi di antiossidanti e di composti bioattivi.

Secondo la filosofia dell’alimentazione ayurvedica, una tradizione che nasceva più di 5000 anni fa, esistono moltissime spezie che si possono consumare quotidianamente e che sono utili per mantenere il corpo fresco quando la temperatura esterna diventa insopportabile. Ecco le migliori da includere nella dieta per rinfrescarsi e trovare conforto.

Menta

La menta non si limita ad essere un ottimo rimedio per l’alito cattivo. Questa erba perenne è un’eccellente spezia per raffreddare il corpo. Raccolta fresca, la menta si può aggiungere ad una limonata o ad una macedonia di frutta. Coltivare la menta in giardino è un’operazione molto facile. Dato che però può diventare particolarmente invasiva, meglio piantarla in contenitori isolati, per evitare che sovrasti il territorio delle piante vicine.

Semi di finocchio

Questa spezia si può reperire molto facilmente ed è ottima per raffreddare il corpo nei mesi estivi. Inoltre, i semi di finocchio hanno anche il vantaggio di stimolare i succhi intestinali, promuovendo una corretta digestione e riducendo il reflusso gastrico.

Il consiglio è di provare a masticare un cucchiaino di semi di finocchio prima e dopo i pasti principali. Questi semi, oltre a rinfrescare, mantengono anche l’alito fresco e migliorano l’igiene orale.

Foglie di coriandolo

Le foglie fresche di coriandolo vengono utilizzate in Thailandia e Messico da migliaia di anni. Ingrediente fondamentale in molte ricette e salse fatte in casa, il coriandolo contrasta i sapori speziati che si trovano in molti piatti della cucina internazionale. Chi vuole provare a coltivarlo, può piantare i semi in vasi esposti alla luce per diverse ore al giorno.

Semi di coriandolo

La medicina ayurvedica considera il coriandolo una delle migliori spezie rinfrescanti al mondo. Considerato prezioso in India e in Cina, così come in Europa e Nord Africa, il coriandolo è molto apprezzato per le sue numerose proprietà salutari. I semi vengono spesso utilizzati per aromatizzare carni e verdure. E’ possibile usare il coriandolo come condimento o per creare un curry saporito. Il coriandolo è ottimo anche per migliorare la digestione e stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue.

Cardamomo

Anche il cardamomo è un altro eccellente aiuto per la digestione, specialmente se aggiunto al tè nelle mattinate estive. Aggiungere un pizzico o due di cardamomo in una tazza di tisana fredda al rooibos, insieme a latte di mandorla. Se ne otterrà una strepitosa bevanda estiva rinfrescante. Il cardamomo è delizioso anche nei frullati, unito al muesli o allo yogurt.

Zafferano

Il giallo sorprendente di cui si colorano i piatti conditi con lo zafferano sollevano lo spirito al solo sguardo; ma anche consumare questa spezia può migliorare l’umore. Altra spezie estremamente versatile, lo zafferano è noto come condimento per la paella e il curry. E’ però ottimo anche aggiunto a tè e bevande. Per preparare un tè estivo rinfrescante, fare bollire dell’acqua e aggiungere un po’ di polvere di zafferano e un paio di baccelli di cardamomo. Dopo aver fatto bollire la miscela, rimuoverla dal fuoco, aggiungere delle bustine di tè e lasciatele in infusione a piacere. La bevanda si può dolcificare con delle foglie di stevia per dare un ulteriore tocco rinfrescante.

Aneto

Questa saporita spezia rinfrescante si può utilizzare sia fresca che nella sua variante essiccata. Naturalmente, come tutte le spezie, se è fresca avrà un sapore più intenso. Si può aggiungere un po’ di aneto alle ricette estive per combattere il caldo: verdure e pesce alla griglia avranno un sapore più ricco.

Cumino

Il piccole quantità, i semi di cumino e il cumino macinato possono essere rinfrescanti per il corpo. Non solo, perché il cumino stimola la disintossicazione e allevia gas intestinali e gonfiore. Il cumino è una spezia saporita, che si può utilizzare in diverse ricette, comprese quelle a base di verdure e nelle zuppe.

Naturalmente, per ogni spezia citata, è meglio optare per la variante biologica.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI 

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie