Come esprimiamo la rabbia in base al segno zodiacale

anger-zodiacCiascuno di noi si arrabbia. Possiamo essere tipi che si infiammano facilmente, oppure persone che soffocano la rabbia fino a quando non esploderà tutta insieme, ma nessuno è immune a questo sentimento.

I tipi di rabbia sono diversi, così come il modo di esprimerla e qualcuno si stupirà nel sapere che come manifestiamo questo sentimento può dipendere sia dalla personalità che dal segno zodiacale!

Verifichiamo se vi è corrispondenza.

ARIETE (21 Marzo – 19 Aprile) – Persona capricciosa

Le persone nate sotto il segno dell’Ariete sono considerate i bambini dello zodiaco e sono note per esplodere senza tenere conto di come la loro reazione influenzerà gli altri. Non sono solite mascherare i loro sentimenti e se sono arrabbiate, meglio fare attenzione.

Il fuoco della loro rabbia si accende con facilità, ma si estinguerà altrettanto rapidamente se la persona contro la quale urlano non reagisce e rimane calma. Infatti l’Ariete si calma velocemente e si sente poi molto dispiaciuto per il suo sfogo. Questo non lo fermerà, però, dal ripetere questo atteggiamento ancora una volta, se ci sarà occasione.

TORO (20 Aprile – 20 Maggio) – Persona che accumula, poi esplode

Quando un Toro si arrabbia, generalmente manifesta qualche sottile indizio in un primo momento: diventa silenzioso e freddo e solo dopo erutterà come un vulcano, sputando rabbia a caldo e distruggendo tutto ciò che ha intorno. I nati sotto il segno del Toro non si arrabbiano facilmente ma, quando lo fanno, spesso esprimono la rabbia lanciando cose e perdendo facilmente il controllo. Meglio non trovarsi sotto tiro, in quei momenti.

GEMELLI (21 Maggio – 20 Giugno) – Esprime la rabbia a parole

I Gemelli amano parlare, quindi coerentemente con questa caratteristica, quando si arrabbiano gridano, urlano, usano parole sarcastiche e occasionalmente persino parole omicide. Essendo però noti per la loro doppia personalità, urlare non è il loro unico modo di esprimere la rabbia.

Possono anche, in alcune occasioni, essere delicati ed equilibrati, fino poi a colpire la vena giugulare dell’interlocutore con un’osservazione tagliente. Qualunque cosa si faccia, meglio non giudicare un Gemelli o dare un parere non richiesto su come dovrebbe comportarsi nella vita, per non diventare i bersagli della loro rabbia.

CANCRO (21 Giugno – 22 Luglio) – Persona che prova diverse emozioni

Quando un Cancro si arrabbia, in primo luogo mette il broncio, poi (se nessuno se ne accorge) diventa aggressivo per poi ritirarsi nel suo guscio. Bisogna fare attenzione a questa terza fase, nella quale la mossa migliore non è ignorarli, bensì dimostrare loro amore e dolcezza.

Se non ottiene ciò che desidera, il Cancro farà sfociare nelle lacrime la sua furia silenziosa e, se nemmeno in quel momento qualcuno lo prenderà sul serio, si butterà giù. Ogni emozione repressa e sensazione di rabbia irrisolta del passato sarà la scintilla per scatenare questa sequela di comportamenti.

LEONE (22 Luglio – 22 Agosto) – Ruggisce

Quando il Leone si arrabbia, la sua reazione rabbiosa si trasforma in una tempesta e ruggisce più forte che può. Ha la tendenza ad usare un linguaggio offensivo e pensare solo alle sue emozioni in quel momento, senza tenere conto delle conseguenze del suo sfogo. Se facilmente perdona gli altri per aver fatto qualcosa che lo ha infastidito, difficilmente chiederà scusa per il suo comportamento, essendo molto orgoglioso.

VERGINE (23 Agosto – 22 Settembre) – Brucia nei suoi sentimenti a fuoco lento

I Vergine non amano molto esprimere la loro rabbia, perciò la tengono per sé fino a quando non salteranno in aria per una sciocchezza. La rabbia repressa della Vergine causa spesso loro problemi allo stomaco e di digestione. Spesso si sentono fraintesi e questo può essere fonte di confusione per chiunque si veda improvvisamente davanti manifestata la loro rabbia.

BILANCIA (23 Settembre – 22 Ottobre) – Ribolle in segreto

Non c’è nulla che una Bilancia odi più del confronto. Alla Bilancia non piace mostrare la sua rabbia, perché pensa che non sia un’emozione particolarmente attraente e che non si sposa con la sua personalità affascinante. Cerca spesso, quindi, di dominarla e negarla, ma finisce per perdere la calma. Quando lo farà, sarà convinto di averla espressa nel modo migliore possibile, perché ha l’abitudine di giustificare tutto.

SCORPIONE (23 Ottobre – 21 Novembre) – Scatena un caos emozionale

Lo Scorpione non è facile all’ira, ma quando vi si abbandona, tutto può succedere. Il suo sguardo sarà omicida e potrà dire cose brutali e sarcastiche. Non è un segno che perdona facilmente, né dimentica. Attenzione allo Scorpione furioso perché la distruzione emotiva che è in grado di provocare, non è affatto piacevole.

SAGITTARIO (22 Novembre – 21 Dicembre) – Una palla di fuoco

I Sagittario sono governati da un incendio e si infiammano quindi facilmente. Usano le parole, quando sono arrabbiati, e queste non sono mai leggere. Chi li fa infuriare, può ritrovarsi facilmente messo alla sbarra. Il modo migliore per avere a che fare con un Sagittario è quello di assecondarlo, poiché ha la tendenza a divagare e a dimenticarsi, ad un certo punto, il motivo per cui si è arrabbiato!

CAPRICORNO (22 Dicembre – 19 Gennaio) – Rompe le cose e si agita

Il Capricorno prende la rabbia molto sul serio e di solito non la esprime se non viene portato al limite. In quel caso, è noto per distruggere tutto ciò che è alla sua portata, sia materialmente che a parole. Dirà di essere deluso, anziché arrabbiato. Quando il Capricorno si sfoga, è in genere così fuori di sé da sconvolgere chiunque abbia intorno.

ACQUARIO (20 Gennaio – 18 Febbraio) – Sganciato dalla realtà

L’Acquario ha un temperamento molto freddo, per questo non è facile farlo arrabbiare. La sua prima linea di difesa, quando è arrabbiato, è quella di smettere di parlare, salire in auto e guidare fino a quando non si sentirà meglio. Cercherà di ignorare l’origine della sua agitazione il più a lungo possibile, sperando che passi velocemente.

Quando va in modalità rabbia estrema, perde il controllo, scaricando tutti i sentimenti negativi che ha accumulato.

PESCI (19 Febbraio – 19 Marzo) – Un ottovolante emotivo

I Pesci sono costantemente in balìa dei loro sentimenti ma non si arrabbiano spesso. Quando succede, però, sono tremendi, anche se la prima persona contro cui si scagliano sono loro stessi. Un Pesci arrabbiato può anche diventare aggressivo e auto-distruttivo e nella sua mente sta vivendo un dramma. Una volta placato, ha poi bisogno di un po’ di tempo per metabolizzare completamente l’episodio.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie