Il linguaggio del corpo che aiuta a superare le sfide difficili

body-languageLe ricerche sull’importanza del linguaggio non verbale sono sempre più numerose e rivelano l’importanza della comprensione di questo tipo di comunicazione. Amy Cuddy è docente ad Harvard e da anni è studiosa di queste tematiche.

Il suo “Il Potere Emotivo dei Gesti” è diventato un fenomeno mondiale. Un libro che rivela qualcosa che fino ad oggi era ancora inedito: come sfruttare il linguaggio del corpo allo scopo di cambiare la mente.

Secondo la Cuddy, chi finge di essere sicuro e potente, in automatico lo diventa. Non è una tesi campata in aria, perché a confermarlo c’è la scienza. In sostanza, la sola finzione induce a provare una reale sensazione di sicurezza. Ecco come questo può tornare utile in circostanze particolari, quando è necessario apparire agli altri credibili e sicuri. E’ il caso di un colloquio di lavoro, ad esempio. Oppure di un esame, di un incontro importante che potrebbe cambiare la vita.

Se siamo abituati a sentirci non adeguati, al contrario, è proprio in quelle situazioni che finiamo per dare il peggio, mettendo un velo su quella che è la nostra vera personalità e sui nostri talenti. Perciò finiamo per trasmettere nell’interlocutore sensazioni di nervosismo e incertezza.

Il passo fondamentale per diventare sicuri di noi è acquisire la “presenza”, ovvero quella condizione dove il nostro atteggiamento mentale e fisico sono in perfetta armonia, ispirando fiducia, sicurezza e purezza.

A livello fisico, basta ad esempio assumere una postura eretta e spontanea, che comunichi potere. Si espande il corpo, in modo che occupi più spazio ma senza spaventare l’interlocutore. E’ un modo, questo, per esprimere determinazione e per mostrarci per ciò che siamo veramente. Ostentare sicurezza ci permette di sentirci davvero convinti: i gesti possono ingannare il cervello – che mai distingue realtà da finzione – che rilascia così il testosterone e frena il cortisolo, l’ormone dello stress.

Allo stesso modo, è importante la visualizzazione. Ogni volta che ci troviamo a dover affrontare una sfida, non dobbiamo ossessionarci, quanto piuttosto guardarla mentre si avvicina con enorme entusiasmo, immaginandoci energizzati e a nostro agio mentre la viviamo, liberi da qualunque timore. Questa tecnica è in grado di esorcizzare qualsiasi fantasma e permetterci di raggiungere più velocemente i nostri obiettivi.

Questo libro illustra le ricerche di Amy Cuddy che attraversano varie discipline come l’antropologia, la neurologia e la psicologia. Sono presentate tecniche che si possono applicare nella vita quotidiana per muoverci nello spazio al meglio, assumere l’atteggiamento giusto e liberarci dalle paure che frenano la nostra corsa verso il successo.

Il Potere Emotivo dei Gesti Amy CuddyIl Potere Emotivo dei Gesti
Presenza, autostima, sicurezza: usa il linguaggio del corpo per affrontare le sfide più difficili
Amy CuddyCompralo su il Giardino dei Libri

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali

Acquista Online su SorgenteNatura.it

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it