Gli effetti sulla salute dell’ansia sociale

social-anxietyL’ansia è un aspetto normale della vita umana. Può capitare di percepirla quando si sta per affrontare qualcosa di importante, come un colloquio di lavoro. A breve termine, l’ansia aumenta la frequenza respiratoria e la frequenza cardiaca, concentrando il flusso di sangue al cervello, dove ce n’è bisogno.

Questa risposta del fisico avviene poiché questo si prepara ad affrontare una situazione intensa. Se però lo sforzo diventa eccessivo o persistente, l’ansia può avere un effetto devastante sulla salute fisica e mentale. Può provocare senso di vertigine e nausea.

Un disturbo di ansia, di cui le statistiche ci dicono che una percentuale sempre più rilevante di individui al mondo soffre, è una condizione in cui si verificano frequenti e potenti attacchi di ansia, che interferiscono con la propria vita. Questo tipo di ansia può avere un impatto negativo sui rapporti famigliari e di lavoro.

Ecco i sintomi e gli effetti più comuni.

Attacchi di panico

Un attacco di panico può causare disordini fisici come palpitazioni, dolori al petto e confusione mentale. Spesso le persone che ne soffrono hanno la sensazione che stia per capitare una catastrofe.

Cambiamenti di umore

Irritabilità, comportamenti compulsivi e difficoltà ad avere relazioni sociali ed emotive sono tra i segni di un disturbo di ansia.

Disturbi generalizzati

L’ansia prolungata può innescare disturbi del sonno, stanchezza e una serie di inspiegabili disturbi fisici.

Attacco o fuga

Quando ci sentiamo ansiosi e stressati, il nostro cervello rilascia nel sistema gli ormoni e le sostanze chimiche studiate per aiutare ad affrontare una minaccia. A breve termine è un’ottima reazione, che può però essere dannosa a lungo termine.

Funzionalità del sistema nervoso centrale

Gli attacchi di panico possono portare ad aumentare lo stato di ansia, rilasciando sempre più ormoni dello stress. Questo può portare a mal di testa, a intorpidimento muscolare e diminuzione della libido.

Risposta immunitaria

L’ansia a breve termine può rafforzare il sistema immunitario. Ma un’ansia prolungata e lo stress possono interferire con la nostra capacità di contrastare i batteri, i virus e altri invasori. Persino i vaccini possono essere meno efficaci, in queste condizioni.

Risposta respiratoria

L’ansia causa un aumento della frequenza respiratoria. Questo può a lungo termine mettere sotto stress il sistema respiratorio che può indebolirsi ed essere più suscettibile a influenza e raffreddore.

Cambiamenti a livello cardiovascolare

Un attacco di ansia può causare un aumento della frequenza cardiaca, delle palpitazioni e dolore al petto. Questo aumenta il rischio di ipertensione e di problematiche cardiache.

Sistema digestivo e di eliminazione

L’ansia può presentarsi in ogni momento della vita, ma è più frequente nella mezza età, specialmente nelle donne che possono lamentare come conseguenza problemi digestivi e di stitichezza.

Ci sono diverse tipologie di ansia. Quella generica altro non è che un eccesso di preoccupazione senza che vi sia una ragione apparente. Viene diagnosticata quando la condizione perdura per più di 6 mesi.

Poi c’è l’ansia sociale, che è quella paura paralizzante delle situazioni sociali, di essere giudicati e umiliati dagli altri. Questo tipo di ansia è molto grave e può portare la persona alla solitudine. Sono milioni oggi gli adulti che vivono in uno stato di ansia sociale.

Questo tipo di ansia si può riconoscere quando si verificano le seguenti condizioni:

  • terrore di lasciare la casa e asocialità conseguente
  • paura estrema di particolari situazioni o cose
  • comportamenti ripetitivi e compulsivi
  • cambiamenti della personalità
  • problematiche a scuola o al lavoro
  • problematiche relazionali e famigliari
  • abuso di alcol e droga
  • depressione e pensieri suicidi
  • frequenti problematiche emotive e fisiche

Per quanto difficile da affrontare, l’ansia sociale si può risolvere, affidandosi ad un buon terapista che dovrà valutare tutti i sintomi e magari affrontarli da un punto di vista olistico. Spesso una combinazione di trattamenti che abbiano anche il supporto di quelli naturali è quella che garantisce più risultati. Nella maggior parte dei casi, questo porta la persona e sconfiggere l’ansia e a tornare a condurre una vita piena e produttiva.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie