Come riciclare i fondi del caffè in maniera utile e sostenibile

Molte persone, oggi, fanno di tutto per cercare di riutilizzare ogni cosa in modo intelligente ed evitare sprechi. Giustamente, visto che ci sono così tante cose meravigliose che si possono fare con ciò che quasi tutti buttano via.

Questo vale anche per i fondi del caffè usato. Quasi tutti dopo aver preparato il caffè e averlo gustato, gettano i resti nel cestino, senza pensarci due volte.

Invece, si possono fare un sacco di cose con questo prodotto. Chi non beve caffè può rivolgersi al suo bar di fiducia portando un contenitore vuoto, chiedendo di avere i resti che altrimenti difficilmente verrebbero riciclati.

Capelli

I fondi di caffè sono meravigliosi come esfolianti per i capelli. Dopo essere passate allo shampoo naturale, molte persone notano degli accumuli tra i capelli e sul cuoio capelluto, che non sono altro che gli oli naturali che prima venivano spazzati via dai prodotti chimici.

Per esfoliare i capelli, occorre usare da ¼ a ½ tazza di fondi di caffè, a seconda della lunghezza dei capelli. Sotto la doccia, con i capelli bagnati, si massaggiano i fondi sul cuoio capelluto. Una volta ricoperta tutta la cute, bisogna bagnare di nuovo i capelli. Subito dopo, per togliere tutto il caffè, sarà necessario usare lo shampoo. Poi basterà usare il balsamo o poche gocce di aceto di mele e risciacquare.

L’operazione va effettuata una volta al mese, o a seconda delle necessità. Subito dopo si potrà constatare come i capelli saranno più luminosi e lucidi. Chi ha capelli chiari o tinti, è meglio faccia prima un test su un’area non visibile. Di solito non capita nulla, ma potrebbe su alcuni soggetti verificarsi un cambio di colore.

Pelle

Proprio come lo zucchero, anche i fondi del caffè sono ottimi per esfoliare la pelle delicatamente, lasciandola morbida e liscia. L’azione massaggiante stimola anche il flusso sanguigno, cosa benefica per la salute della pelle.

Cellulite

I fondi di caffè aiutano a ridurre la comparsa della cellulite, perché la caffeina ha un effetto astringente. Si può fare un mix usando ¼ di tazza di fondo di caffè, ¼ di tazza di sale marino uniti a 2 cucchiai di olio di cocco. E’ possibile inoltre aggiungere 5-10 gocce di olio essenziale.

Sotto la doccia si può poi prendere 1-2 cucchiai del composto ottenuto e massaggiarlo sulla pelle, in maniera decisa. Se necessario, se ne può usare di più. Ripetere l’operazione 2-3 volte a settimana. Gli ingredienti indicati dovrebbero bastare per circa 6 applicazioni. La crema ottenuta si conserva in frigo per 2 settimane.

In giardino

I fondi di caffè sono ottimi se usati in giardino per diverse ragioni e scopi.

  • Compost: i fondi del caffè sono ottimi, ma non dovrebbero costituire più del 25% del totale del compost. Se però si utilizzano i resti del proprio consumo personale di caffè, è ottimo buttarli ogni volta, senza preoccuparsi che sia troppo
  • Aerare il suolo: i fondi di caffè forniscono azoto e aiutano ad aerare il terreno
  • Vermi: i vermi amano i fondi di caffè. Aggiungerli alla terra, farà in modo che i vermi, ottimi aiutanti in giardino, saranno attratti
  • Parassiti: le lumache non amano invece i fondi del caffè. E’ utile quindi creare una barriera intorno alle piante che sono suscettibili all’invasione di questi animali indesiderati. La consistenza granulosa sarà già da sola efficace nel dissuaderle dall’avvicinarsi.

Assorbire gli odori

  • Frigorifero: mettere una ciotola di fondi di caffè usati nel frigorifero contribuirà ad assorbire gli odori. Sostituire la ciotola una volta al mese, senza buttare i resti, che andranno benissimo nel compost! Niente male: 3 utilizzi in 1!
  • Mani: dopo aver sminuzzato aglio e cipolla, strofinare le mani con i fondi di caffè permetterà di rimuovere l’odore persistente. Lo stesso vale per l’odore del pesce.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Immagine Coffee photo created by freepik – www.freepik.com

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie