528 Hz: la frequenza del cuore e dell’amore assoluto

528hSecondo il dottor Leonard Horowitz la frequenza 528 Hertz va considerata come centrale all’interno della matrice matematica musicale della creazione.

Più di qualsiasi suono precedentemente scoperto, la Frequenza dell’Amore risuona nel cuore di qualsiasi cosa. Si collega alla nostra essenza spirituale, alla realtà del cielo e della terra.

La Frequenza dell’Amore è la nota del miracolo sulla scala degli antichi toni Solfeggio. Analizzate da diversi ricercatori indipendenti, queste fondamentali frequenze legate alla creazione, sono state utilizzate da sacerdoti e guaritori delle antiche civiltà più avanzate, per manifestare miracoli e produrre benedizioni.

Il matematico Victor Showell descrive la frequenza 528 Hertz come fondamentale per l’antico Phi e, insieme a John Stuart Reid – pioniere nella ricerca acustica e nella misurazione cimatica – ha dimostrato che essa è essenziale per la geometria sacra dei cerchi e delle spirali che costituiscono la struttura del DNA.

Il numero 528 si può ridurre a 6 se si ricorre alla matematica pitagorica (5 + 2 + 8): 6 è l’icona della manifestazione fisica. Il 6 riflette la spirale che scende dal cielo e che si insinua nella terra. In effetti, la Frequenza dell’Amore può essere fondamentale per trasmettere tutta la materia e l’energia nella realtà, secondo le leggi della fisica.

La frequenza 528 è considerata portatrice di cambiamenti notevoli e straordinari; rappresenta un evento che supera tutte le forze umane e le forze naturali ed è attribuito a una causa divina o soprannaturale; è lo stimolo al superamento di qualcosa, alla ricomparsa della luce e della meraviglia.

Nel 2010 John Hutchinson, esperto di energia elettromagnetica di Vancouver, ha contribuito a purificare l’acqua avvelenata al largo del Golfo del Messico, a seguito della fuoriuscita di petrolio. Per farlo, ha utilizzato la frequenza 528 Hz e altre Frequenze Solfeggio, allo scopo di ridurre l’olio e il grasso nelle acque inquinate. L’area inquinata è stata trattata con le frequenze per 4 ore il primo giorno e già la mattina successiva le acque erano molto più pulite. Per completare il test, Hutchinson e i suoi collaboratori ripeterono il trattamento per altre 4 ore, con un dispositivo di frequenza situato sulla spiaggia, a circa 25 metri dall’acqua. Come dimostrato dal ritorno dei pesci, dei delfini e persino dei cirripedi, questo trattamento è stato in grado di restituire la vitalità dell’acqua, che da marrone torbida è tornata in breve tempo di colore verde chiaro. I risultati sono stati certificati dal dottor Robert Norman, Presidente della Analytical Chemical Testing Laboratory Inc. of Mobile in Alabama. Norman, chimico analitico da quasi 30 anni nel settore, ha testato i campioni e confermato la completa rimozione di olio e di grasso dalla sorgente che è stata trattata.

Questo metodo, che ha consentito di purificare il raggio di circa 1 km di acqua in sole 24 ore, non ha alcun effetto collaterale e potrebbe aprire a mille nuove possibilità. Ma chi utilizza, oggi, la frequenza 528 Hz?

Llewelyn Lloyd S. sul Journal of The Royal Society of Arts pubblicato il 16 Dicembre 1949, la descriveva come una frequenza dallo stimolo innato all’illuminazione, molto più rilassante e rigenerante rispetto alla 440 Hz. Una ricerca piuttosto recente, condotta dal progettista di pianoforti Daniel Koelher, ha dimostrato il benefico impatto acustico e spirituale dei prototipi che integrano la potenzialità di accogliere l’alta tensione della corda sui 444 Hz; ma egli ha riportato ancora più entusiasta di come la frequenza 528 Hz risuoni ancora più potente e durevole. Nel 2011, la multi nominata ai Grammy Awards Amerie ha prodotto un album – Cymatika, Vol.1 – accordato sulla frequenza 528 Hz, per trasmettere una guarigione genetica. Un altro artista, Scott Huckabay, suona utilizzando esclusivamente l’accordatura Do=528 /La=444 Hz.

Ogni giorno, sempre più persone si sintonizzano sulle vibrazioni armoniche della musica a 528. Nel 2009, migliaia di persone si sono riunite per partecipare al concerto Live H20 per la vita dell’Acqua. Le persone suonavano e cantavano a 528 Hz, pregando affinché le acque inquinate ricevessero una benedizione in tutto il mondo. Fu un evento di enorme risonanza e organizzato con la collaborazione di migliaia di volontari in tutto il mondo, senza sponsor commerciali.

Tutto ciò fa pensare che per Frequenza dell’Amore si intenda fondamentalmente l’Amore Assoluto, quello universale, poiché la nota del cuore è diversa per ciascun individuo. Quando un gran numero di persone si sintonizza sulla stessa cosa in qualsiasi campo, l’effetto può aumentare in modo notevole e la risonanza si amplifica. La nota del cuore è una nota che va invece cercata per ogni singola persona e che creerà un campo di risonanza specifico e benefico per ognuno.

Nel giorno che viene celebrato in tutto il mondo come la festa di San Valentino, perché non provare a sintonizzarsi proprio su quella che si ritiene essere la frequenza di risonanza dell’Universo? Non potrà che avere effetti positivi su noi stessi, sulle nostre acque e sull’intero pianeta. Ed è per questo che per Generazione Bio ho scritto in esclusiva un brano che celebrasse l’Amore Assoluto e che avesse l’intento, oggi che ricorre anche la dodicesima edizione della Giornata Mondiale del Sound Healing, di emettere frequenze che stimolino la vibrazione della nostra Terra. Buon Ascolto!

Licenza Creative Commons

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

528 Hz La Frequenza del Cuore e dell’Amore Assoluto di Simone Bresciani è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Based on a work at https://www.generazionebio.com/?p=574.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso mailto:[email protected].