La meditazione che allevia lo stress in 30 secondi

beautiful-meditationTutti noi abbiamo almeno una cosa in comune, oggi: siamo costantemente sottoposti a livelli di stress molto elevati. I fattori di stress sono numerosi: eventi della vita, persone, pensieri. Qualsiasi sia il nome che diamo a questi fattori, l’unica realtà è che ne siamo continuamente vittime.

Per questa ragione, tutte le tecniche di rilassamento disponibili sono di grande aiuto. Per chi non ha la possibilità di seguire dei corsi dove impararle, oppure si trova a muovere i primi passi nel mondo della meditazione, e vuole ottenere risultati da subito, c’è una tecnica infallibile, facile e veloce da praticare, per scacciare lo stress in pochi secondi e letteralmente resettare il cervello.

Si tratta di una meditazione di 30 secondi, che consente di rivedere con occhi nuovi la situazione che stiamo vivendo, a rivalutare le priorità, a riscoprire che cosa è davvero importante e lasciare andare i pensieri e i sentimenti negativi.

E’ una tecnica che possono utilizzare anche i più esperti di meditazione e il consiglio, sia per loro che per i principianti, è di praticarla ogni giorno, più volte al giorno e ogni volta che si rende necessaria. Al risveglio, prima di andare a dormire, quando succede qualcosa che ci turba.

Immaginiamo di essere seduti davanti alla nostra postazione in ufficio, oppure di essere a casa, o di avere appena discusso con qualcuno. All’improvviso ci sentiamo agitati e sotto stress. I pensieri corrono, la pancia è tesa, i muscoli sono contratti e ci sentiamo davvero irritati. E’ il momento di resettare il cervello con questa tecnica.

E’ davvero molto semplice: basta prendere un oggetto qualsiasi in mano, oppure iniziare ad osservarlo. Può essere qualsiasi cosa. Un tempera matite, un quadro appeso alla parete, un braccialetto, un fiore, una moneta. Una volta scelto, basterà concentrarsi su quell’oggetto e su niente altro.

Per cominciare, sarà più facile focalizzare per 10 secondi consecutivi. In questo spazio di tempo, i pensieri pulseranno nella testa, mentre cerchiamo di concentrarci. Penseremo ai messaggi di posta elettronica a cui rispondere, a cosa cucinare a cena, a un appuntamento da non perdere. Quando questo capiterà, occorre impegnarsi a far tacere il cervello e continuare a rimanere concentrati sull’oggetto prescelto. L’obiettivo è quello di non pensare a niente altro che a quell’oggetto, per 10 secondi. Una volta che si riesce a farlo per 10 secondi, allora si aumenta a 20 secondi. Il tutto senza avere nella testa altra immagine che non sia quell’oggetto. A quel punto, con un po’ di allenamento, sarà più facile praticare questa tecnica per 30 secondi.

Quando ci si concentra su qualcosa di specifico per 30 secondi, si scopre che, alla fine dell’esercizio, tutti i problemi che ci stavano soffocando fino a poco prima, iniziano a scomparire. Solo a quel punto saremo in grado di analizzarli a mente libera e a vederli sotto una luce differente, permettendoci di affrontarli in modo lucido e sereno.

Prova subito e condividi questa tecnica potentissima con i tuoi amici!

Fonte

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it

Altre notizie