Generazione Naturopatia: IL PENSIERO POSITIVO

positive_thinking1

Sono fermamente convinta che l’uomo sia fatto di corpo, mente e spirito e che ognuna di queste parti sia indissolubile l’una dall’altra. Proprio per questo motivo, in qualità di naturopata, non congedo mai la persona che si rivolge a me senza aver trattato anche la parte più profonda del suo disequilibrio, andando magari a lavorare con frasi di pensiero positivo ed esercizi di visualizzazione che producono grandi trasformazioni nell’animo di ognuno di noi.

Dietro ad ogni sintomo fisico si nasconde una causa profonda che va SEMPRE trattata. La scelta della frase o dell’esercizio di visualizzazione si può trovare tramite un semplice test kinesiologico o attraverso una chiacchierata con la persona e produce un bilanciamento emozionale che spesso risolve la causa profonda della malattia.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di Raffaella De Dea per generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Raffaella De Dea

Raffaella De Dea

Raffaella De Dea è laureata in Lettere Moderne e parallelamente ha seguito un percorso in discipline olistiche. Ha conseguito il diploma di Naturopata – Heilpraktiker, ha ampliato le sue conoscenze seguendo corsi di Kinesiologia, MTC, Psych-K, Cristalloterapia e “Pensiero Positivo secondo Louise Hay“. Negli ultimi anni ha approfondito alcune tecniche legate all’informazione cellulare, come Cromopuntura e Nutripuntura.

Altre notizie