11 lezioni di vita che chi ha lasciato Wayne W. Dyer

WAYNE-DYERWayne W. Dyer spesso raccontava di quel giorno in cui, a scuola, sentì che il suo insegnante parlò di lui al preside come di uno “scurvy elephant”. L’espressione non è di facile traduzione, ma può corrispondere letteralmente a elefante scorbutico (o in senso figurato anche privo di valore). Arrivato a casa, ripeté questa frase alla madre, che chiamò la scuola per avere dei chiarimenti. La donna non aveva mai sentito prima di allora quell’espressione. L’insegnante disse che, ancora una volta, Wayne aveva capito male: lo aveva definito in realtà un elemento disturbatore (che in inglese si dice, con un’assonanza simile a scurvy elephant, disturbing element) poiché non faceva mai le cose come gli altri.

A scuola ci insegnano a conformarci. Otteniamo i voti migliori se siamo in grado di memorizzare le lezioni richieste, ma non si accetta volentieri che qualcosa venga messa in discussione. Quando lo facciamo, possiamo anche andare bene a scuola, ma non siamo mai considerati i primi della classe. Perciò non sorprende che ci siano numerosi imprenditori di successo che hanno abbandonato la scuola per poi ottenere grandi riconoscimenti nella vita. I maggiori progressi nel campo dell’arte, della letteratura e della scienza sono stati portati avanti proprio da coloro che non hanno accettato lo status quo. Questi individui erano tutti scurvy elephants.

Chi ha queste caratteristiche, non primeggia mai nel mondo aziendale, perché il conformismo viene applaudito, mentre chi va contro corrente viene visto come un traditore. La realtà è che coloro che si comportano da scurvy elephant possono fare anche molto bene, all’interno di un’azienda, ma spesso si ritroveranno a guardare come vanno le cose dall’esterno e a sentirsi molto frustrati.

Lo scurvy elephant si avvicina a ogni situazione in modo diverso rispetto agli altri ed è stimolato a pensare in modo differente. Amano le sfide e mettersi in discussione. Sperimentano dei processi creativi dove ciò che apparentemente è impossibile viene reso possibile.

Uno scurvy elephant è un catalizzatore di innovazione. Ciò che dovremmo imparare ad essere tutti, insomma, avendo il coraggio di sciogliere le catene del conformismo, che ci trattengono dall’esprimerci per ciò che davvero siamo come individui.

Il Dott. Wayne W. Dyer , uno degli oratori motivazionali più amati e influenti degli ultimi decenni, autore di best sellers sulla crescita personale, ha lasciato il mondo terreno, dopo avere stimolato dei cambiamenti positivi nella vita di migliaia di persone. Lo ha fatto attraverso le sue parole e i suoi insegnamenti, in grado di risvegliare i lettori e i suoi spettatori alla realtà che c’è oltre a quello che vediamo abitualmente, ogni giorno. Ha scritto anche molti libri sulla spiritualità, con lo scopo di aiutare le persone a realizzare il proprio potenziale, guardandosi dentro e vivendo con il cuore. Qui ci sono alcune tra le più importanti lezioni di vita che il Dott. Dyer ci ha lasciato in eredità.

Siamo i soli a poter controllare la realtà

  • Come le persone ti trattano è il loro karma: il modo in cui reagisci è il tuo
  • Quando rinunci a fare delle scelte, entri nel vasto mondo delle scuse
  • Sii triste. Oppure datti una motivazione. Qualunque cosa fai, è sempre una tua scelta
  • Devi diventare il produttore, il regista e l’attore nello svolgimento della storia della tua vita
  • Chi non agisce è spesso un critico – ovvero colui che siede dietro le quinte e osserva chi agisce e poi giudica come gli altri stanno agendo. E’ facile essere un critico, ma essere colui che agisce richiede sforzo, rischio e cambiamento

Il cambiamento inizia da dentro

  • Cambia il modo in cui guardi le cose e le cose che guardi cambieranno
  • Più ti vedi come la persona che vorresti diventare, e ti comporti come se quello che desideri fosse già realizzato, più attiverai quelle forze dormienti che collaboreranno alla trasformazione del tuo sogno in realtà
  • Lo vedrai quando ci crederai
  • Non solo diventiamo ciò che pensiamo, ma anche il mondo diventa quello che pensiamo. Coloro che pensano che il mondo sia un luogo buio, sono cieci alla luce che potrebbe illuminare la loro vita. Coloro che vedono la luce nel mondo, visualizzano le macchie scure esclusivamente come un potenziale di luce

La relazione più importante è quella che hai con te stesso

  • Non puoi essere solo, se ti piace la persona con cui ti trovi da solo
  • Esercitati ad essere il tipo di persona che desideri attrarre a te
  • Il mio obiettivo non è quello di essere migliore di chiunque altro, ma di essere migliore di quello che ero io prima

E’ possibile creare le fondamenta per una vita magnifica

  • Provo passione per la mia vita, e questa passione mi riempie di entusiasmo ed energia
  • Una volta che credi in te stesso e vedi la tua anima come divina e preziosa, diventi automaticamente un essere che può fare miracoli
  • Se pensi a tutto ciò che ti è accaduto, puoi o sentirti dispiaciuto per te stesso, oppure considerare ciò che è successo come un dono. Tutto può essere o un’opportunità per crescere, o un ostacolo che impedisce questa crescita. Sta a te scegliere
  • Se credi appassionatamente a qualcosa che ancora non esiste, lo crei. Ciò che non esiste è ciò che non abbiamo desiderato abbastanza

Vivi le tue passioni

  • Inizia con l’immaginarti il finale. Inizi con il risultato finale e poi procedi a ritroso, per rendere possibile il tuo sogno
  • Ciò che devi fare, fallo ora! Il futuro non è garantito a nessuno
  • Fare ciò che si ama è la chiave per avere abbondanza nella vita
  • Non morire con la musica ancora dentro di te

Svegliati ogni giorno con la gratitudine nel cuore

  • Al risveglio, lascia che la parola GRAZIE fluisca dalle tue labbra, perché questo ti ricorderà di iniziare la giornata con gratitudine e compassione
  • Ogni esperienza della tua vita era assolutamente necessaria per raggiungere la tappa successiva e la tappa successiva per arrivare dove ti trovi ora

Abbi un’attitudine positiva verso la vita

  • Raramente proverai rammarico per ciò che hai fatto. E’ ciò che non hai fatto che ti tormenterà. Il messaggio è quindi chiaro. Fallo! Sviluppa il tuo apprezzamento per il momento presente. Cogli ogni secondo della tua vita e assaporalo
  • Sono realista – Mi aspetto miracoli
  • Quando balli, lo scopo non è quello di raggiungere una certa zona della pista. E’ quello di goderti ogni passo
  • Non ho assolutamente limiti a ciò che intendo creare

Diffondi la gentilezza come se non fosse mai abbastanza

  • Quando si è in grado di spostare la consapevolezza interiore su come si possano servire gli altri, e quando questo diventa il punto centrale della vita, si iniziano sperimentare i veri miracoli sulla strada verso la prosperità
  • Se si tratta di scegliere tra essere gentile o avere ragione, fai sempre la scelta che porti la pace
  • Se incontri qualcuno la cui anima non è allineata alla tua, mandagli amore e passa oltre
  • L’amore è il mio regalo per il mondo. Mi riempio di amore e lo diffondo nel mondo.

Correggi la tua mentalità e la vita si trasformerà

  • Il paradiso è uno stato d’animo, non un luogo
  • Nessuno può creare stress o negatività dentro di te. Solo tu puoi farlo, in virtù di come vedi il mondo
  • Ciò che pensiamo determina le cose che ci succedono, perciò che vogliamo cambiare la nostra vita, abbiamo bisogno di espandere la nostra mente
  • Lo stato della tua vita non è altro che un riflesso dello stato della tua mente

Non lasciare che paura e rifiuto ostacolino i tuoi sogni

  • Non sei bloccato lì dove sei, a meno che non sia tu a deciderlo
  • Siamo abbastanza divini da poter chiedere e siamo importanti abbastanza da poter ricevere
  • Ricordati che non puoi fallire, se sei te stesso
  • Sono grato a tutti coloro che mi hanno detto no. E’ grazie a loro che sono diventato ciò che sono
  • Non ci sono poche possibilità di fare della tua vita ciò che ami. C’è solo poca volontà nel farlo accadere

Impara ad apprezzare il silenzio

Fai pace con il silenzio e ricordati che è in questo spazio che ti ricorderai del tuo spirito. Quando sei in grado di trascendere l’avversione per il silenzio, potrai trascendere anche molti altri misteri. Ed è in questo silenzio che si attiverà il ricordo di Dio

  • Abbraccia il silenzio, dato che la meditazione è l’unico modo per arrivare a conoscere la sorgente

Il Dott. Dyer ha sempre insegnato a vedere la morte come il passaggio da una stanza all’altra. Difatti ripeteva spesso di non avere alcuna paura di morire, ma anzi di non vedere l’ora di iniziare questa nuova avventura. Sulla sua seguitissima pagina facebook, pochi giorni prima di spegnersi aveva scritto una frase emblematica:

Ho un vestito nell’armadio con le tasche tagliate. Questo per ricordarmi che non porterò niente con me. L’ultimo abito che indosserò non avrà bisogno di tasche

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie