I MILLE E UNO PRODIGI E USI DEL CETRIOLO

cucumberIl cetriolo appartiene alla famiglia delle Cucurbitacee, è una pianta annuale che produce frutti lunghi dai 20 ai 30 cm e proviene dalle zone dell’Himalaya.

Da lì si è diffusa prima in Egitto e poi in Europa. Ne esistono diverse varietà, quelle a frutto grosso e a frutto piccolo, che normalmente si utilizzano in cucina come sottaceti. Ma la verità è che il cetriolo non solo è un alimento ottimo e gustoso, da non fare mai mancare all’interno di una fresca insalata estiva. Con il cetriolo è possibile prevenire ad esempio i postumi di una sbornia, oppure pulire il lavandino della cucina. I consigli che seguono sono veramente sorprendenti:

  • I cetrioli contengono la maggior parte delle vitamine necessarie ogni giorno per una buona salute. Un solo cetriolo contiene vitamina B1, vitamina B2, vitamina B3, vitamina B5, vitamina B6, acido folico, vitamina C, calcio, ferro, magnesio, fosforo, potassio e zinco.
  • Quando si prova quella tipica sensazione di stanchezza nel pomeriggio, al posto del caffè si può ricorrere a un cetriolo. I cetrioli sono una buona fonte di vitamine del gruppo B e di carboidrati che possono fornire un effetto rigenerazione che può durare persino ore.
  • Se non se ne può più dello specchio del bagno che si appanna dopo una doccia, si può provare a strofinare una fetta di cetriolo lungo tutta la superficie; eliminerà la condensa e fornirà una deliziosa fragranza all’ambiente.
  • Se bruchi e lumache rovinano le aiuole, si possono mettere due fettine di cetriolo in una piccola ciotola di alluminio e il giardino si libererà di ogni parassita per tutta la stagione. Le sostanze chimiche naturali presenti nel cetriolo reagiscono con l’alluminio, diffondendo un profumo impercettibile all’uomo, ma non ai parassiti che fuggiranno via immediatamente.
  • Un metodo semplice per combattere la cellulite è quello di strofinare una fetta o due di cetriolo nella zona più problematica del corpo, per alcuni minuti. Questo agirà sul collagene della pelle, farà da astringente e rassoderà la strato esterno, riducendo la cellulite. Il metodo funziona molto bene anche sulle rughe!
  • Chi vuole evitare una sbornia o un terribile mal di testa, può mangiare un paio di fette di cetriolo prima di andare a letto e si sveglierà riposato e libero dal mal di testa. I cetrioli contengono abbastanza zuccheri, vitamina B ed elettroliti per reintegrare le sostanze nutrienti essenziali di cui il corpo necessita per tornare in equilibrio, agendo quindi sia sulla sbornia che sull’emicrania.
  • Chi cerca un modo per alleviare i crampi di fame e il desiderio di uno snack nel tardo pomeriggio o la sera, può mangiare dei cetriolini. Per secoli questo prodotto è stato utilizzato dai cacciatori, dai commercianti e dagli esploratori per fare dei veloci pasti e combattere la carestia.
  • Quando si ha un incontro importante, un colloquio di lavoro e si scopre di non avere abbastanza tempo per lucidare le scarpe, si può strofinare un cetriolo fresco sopra la scarpa; le sostanze chimiche naturali del vegetale forniranno un effetto lucido rapido e duraturo, che tra l’altro farà anche da repellente per l’acqua.
  • Stai per indossare un capo che si chiude con la zip ma questa si incastra, cigola e non scorre? Basta strofinare su tutta la lunghezza una fetta di cetriolo per risolvere il problema.
  • Sei sotto stress ma non hai tempo di fare una pausa e farti coccolare alla spa? Taglia un cetriolo intero e mettilo in una pentola con dell’acqua bollente. I nutrienti del cetriolo reagiranno con l’acqua rilasciando vapore che diffonderà un aroma calmante e rilassante, capace di ridurre lo stress.
  • Dopo un pranzo di lavoro realizzi di non avere né una mentina né un dentifricio. Basta prendere una fetta di cetriolo e premerlo tra palato e lingua per 30 secondi per eliminare l’alito cattivo e uccidere i batteri che lo provocano.
  • Se cerchi un modo ecologico per lavare rubinetti, lavandini o superfici in acciaio inox, basterà prendere un cetriolo e strofinare sulla superficie da pulire. Non solo si rimuoveranno anni di accumulo di calcare, ma la superficie tornerà a brillare senza lasciare striature e senza affaticarti a pulire.
  • Se stai usando una penna e hai fatto un errore, con la buccia del cetriolo si può lentamente cancellare la scrittura. Funziona alla grande anche su pastelli e pennarelli. Questo è molto utile quando i nostri bambini si lasciano prendere la mano e decorano le pareti. Con il cetriolo si può correre ai ripari senza ridipingere tutto!

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Photo by BeverlyLR 

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.