QUALCHE FATTO CURIOSO SULLE PERSONE MANCINE

manciniUna ricerca pubblicata su Live Science afferma che gli esseri umani sono prevalentemente destrimani da oltre 5000 anni, ma che tuttavia oggi i mancini costituiscono il 10% della popolazione.

Sono state fatte moltissime ricerche per capire come mai alcune persone preferiscono usare la mano sinistra piuttosto che la destra e molte prove evidenziano alcune differenze nel cervello di mancini e destrimani, così come altre mostrano come la cosa sia il risultato di una complessa interazione tra ambiente sociale ed eredità genetica.

  1. I MANCINI TENDONO AD ARRABBIARSI DI PIU’
    E’ stato pubblicato uno studio in cui si afferma che essere mancini, destrimani o ambidestri può essere un indizio di come il cervello elabora le emozioni. E’ risaputo che i mancini sono più portati a provare emozioni negative e lo studio mostra come queste persone abbiano un più grande squilibrio nell’attività cerebrale quando processano le emozioni nell’emisfero sinistro e nell’emisfero destro.
  2. ESSERE MANCINI PUO’ INFLUENZARE LA SALUTE
    Uno studio pubblicato su Pediatrics nel 2010 metteva in rilievo come essere mancini sia legato ad un maggior rischio di sviluppare dislessia, ADHD e altri disturbi dell’umore. Nonostante i ricercatori non abbiano ancora saputo spiegare come mai questo avvenga, gli esperti suggeriscono che possa dipendere dalla struttura del cervello e dal fatto che un individuo abbia o meno un esmisfero cerebrale dominante. Circa il 30% delle persone mancine non hanno un emisfero dominante e questo potrebbe comportare difficoltà di apprendimento e disturbi cerebrali.
  3. SINISTRA = COSE BUONE
    Le persone mancine associano la sinistra a qualcosa di positivo, poiché usano la loro mano sinistra in modo dominante per compiere le attività, piuttosto che la destra, con cui riescono a fare poco. Uno studio condotto da Daniel Casasanto, ricercatore a Stanford, ha coinvolto alcuni partecipanti, chiedendo loro di disegnare una zebra nel riquadro delle cose positive e un panda nel riquadro delle cose negative. La maggior parte dei mancini ha disegnato la zebra a sinistra e il panda a destra, mostrando di associare le cose negative con la parte destra.
  4. I MANCINI SONO PIU’ CREATIVI
    L’American Journal of Psychology ha pubblicato un articolo dove veniva spiegato che le persone mancine sono molto più creative dei destrimani, quando si tratta di elaborare determinate situazioni. Il pensiero divergente, ad esempio, è un’area in cui i mancini eccellono in confronto ai destrimani. Inoltre, il club dei mancini ha proposto un questionario da cui si evince che i mancini sono più propensi a seguire una carriera nell’arte, nella musica, nello sport e nella tecnologia dell’informazione, confermando che nei mancini è dominante la creatività.

Sono stati condotti moltissimi studi sull’argomento ed è affascinante constatare come qualcosa di così apparentemente banale come la mano con cui si scrive possa influenzare la personalità, le emozioni e persino la carriera di una persona!

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Altre notizie