L’aspetto delle unghie rispecchia il nostro stato di salute

unghie-saluteSiamo abituati, per moda, a vederle dipinte o ricostruite. Eppure le unghie possono dirci molte cose riguardo la nostra salute.

Sono queste infatti in grado di dare segni di malattie infettive, di malnutrizione o di malattie croniche.

Unghie e capelli sono costituiti dello stesso materiale. In particolare, le unghie sono costituite da una particolare proteina, la cheratina, la stessa che si trova nei capelli e nella pelle. Ogni mese le unghie crescono da 2 a 3 mm – mentre quelle dei piedi crescono fino a 1 mm – e fuoriescono da una zona che si trova sotto la cuticola, che si chiama matrice.

Sono diversi i problemi che si possono rilevare riguardo la salute fisica attraverso la semplice osservazione delle unghie.

Problemi cardiovascolari

Ci sono alcuni cambiamenti che si riscontrano nelle unghie che possono indicare malattie cardiovascolari. A volte appaiono delle sottili linee rossastre sul letto ungueale e questo indica vasculite o infezione delle valvole cardiache: quelle che appaiono simili a schegge, infatti, non sono altro che linee di sangue.

Le unghie possono indicare una malattia o uno squilibrio all’interno del corpo. Quando l’unghia si ammorbidisce, si arrotonda e allarga come se fluttuasse sul letto ungueale, si possono sospettare anomalie cardiache congenite.

Anche un unghia giallastra o bluastra o un’unghia spugnosa può indicare malattie cardiovascolari.

Stress e Ansia

Molte persone si mangiano le unghie e questo indica una condizione di stress, di ansia e di noia. E’ possibile evitare di mangiarsi le unghie ricorrendo a tecniche di gestione dello stress, oppure applicando sulle unghie qualcosa di amaro come il gel naturale di aloe vera.

Diabete

Un’unghia di colore giallo può essere collegata a una malattia, anche se di solito si correla all’invecchiamento. Chi ha problemi diabetici, presenta spesso unghie ingiallite. Il diabete può far impallidire sia la pelle che le unghie; le unghie si schiariscono quando il glucosio si unisce al collagene presente in esse. Chi ha unghie gialle e ha sintomi di aumentata minzione e sete, dovrebbe fare un controllo per il diabete.

Disturbi tiroidei

Di solito questi disturbi vengono rilevati osservando semplicemente la perdita o l’aumento del peso. Si può però osservare anche l’unghia per avere una conferma dei sospetti. Si parla di unghia di Plummer quando le punte o i lati delle unghie vengono separati dal letto ungueale. Nel caso si ipotiroidismo questo si verifica più spesso sul dito anulare e sul mignolo. Questa condizione può inoltre portare a infezioni fungine o batteriche per cui sarebbe opportuno consultare un medico per avere un trattamento specifico. Un altra condizione legata all’ipotiroidismo che si può riscontrare è l’unghia a cucchiaio, in cui le unghie sembrano scavate e concave.

Artrite

Se le unghie sono indebolite a causa di una carenza di selenio, c’è la possibilità che ci sia una osteoartrite in corso. Unghie gialle o increspate sono comuni in condizioni come la psoriasi. Disturbi del tessuto connettivo, a volte anche chiamato Lupus, sono indicati dalle pieghe ungueali gonfie. Quando si è in presenza di artrite reumatoide, la lunula diventa rossa.

Problemi polmonari

Chi ha le unghie blu ha problemi correlati all’ossigeno, come asma, emoglobina bassa, polmonite, enfisema e bronchite cronica.

Infezioni

I funghi infettano circa il 12% della popolazione occidentale. Se le unghie diventano friabili e se il loro colore cambia tonalità diventando tendenti al verde, è meglio consultare il medico.

Infezioni batteriche

Questa condizione danneggia la pelle e l’unghia, provocandone addirittura la perdita. La probabilità di contrarre un’infezione batterica aumenta a causa della manicure vigorosa a cui le donne si sottopongono, a volte con attrezzature non sterilizzate.

Carenza nutrizionale

Delle unghie pallide indicano carenza di ferro e anemia.

Per migliorare o mantenere intatta la salute delle unghie, è consigliabile un consumo di proteine e di acidi grassi omega-3.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo a cura di ©generazionebio.com. E’ possibile riproporlo non a scopi commerciali e integralmente solo citando la fonte e con un link cliccabile che punti all’articolo originale.

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie