Ridere è uno dei farmaci più potenti al mondo

laughterVisto che siamo in grado di percepire la negatività nell’aria quando qualcuno ha una sorta di aura scura intorno alla testa, lo stesso vale per la positività e il buonumore. Entrambi sono contagiosi.

La cosa divertente è che la risata è molto più contagiosa di qualsiasi colpo di tosse, starnuto o raffreddore. Quando si condividono delle risate, le persone costruiscono un legame più profondo e aumentano la felicità e l’intimità. Quando ridiamo, avvengono persino dei cambiamenti fisici nel nostro organismo! Si rafforza il sistema immunitario, aumenta l’energia, si allevia il dolore e siamo protetti dai danni causati dallo stress. Questa è solo una piccola parte di ciò che dimostra che la risata è uno dei migliori farmaci al mondo.

Come detto, ridere rappresenta un potente antidoto allo stress, al dolore e ai conflitti. Una bella risata stabilizza e ci riporta nel momento presente. Vista questa potente capacità di guarire e rigenerare, saper ridere facilmente e con frequenza è una risorsa enorme per superare i problemi quotidiani, migliorare le relazioni e sostenere la salute fisica ed emotiva.

Risata e salute fisica

  • Ridere rilassa tutto il corpo. Una buona risata allevia la tensione fisica e lo stress e mantiene i muscoli rilassati fino a 45 minuti
  • Ridere rafforza il sistema immunitario. Gli ormoni dello stress si riducono e aumentano le cellule immunitarie e gli anticorpi che contrastano le infezioni, migliorando così la resistenza alle malattie
  • Ridere stimola il rilascio di endorfine, le sostanze chimiche del benessere naturale dell’organismo. Le endorfine promuovono un senso generale positivo e riescono anche ad alleviare temporaneamente il dolore
  • Ridere protegge il cuore. Le risate migliorano la funzionalità dei vasi sanguigni e aumentano il flusso di sangue, cosa che può prevenire attacchi di cuore e altri problemi cardiovascolari.

Ridere ci fa sentire bene. La bella sensazione che proviamo quando ridiamo permane anche quando smettiamo. Il buonumore ci aiuta a mantenerci positivi e ottimisti anche nelle situazioni più complicate, di fronte alle delusioni e alle perdite.

Più di un semplice spazio per tirare il fiato e allontanarci dalla tristezza e dal dolore, le risate ci danno il coraggio e la forza di trovare nuovi stimoli e speranza. Anche nei momenti più difficili, a volte, una risata o un sorriso possono iniziare a farci sentire meglio. La risata è davvero contagiosa. Basta sentire qualcuno ridere per innescare nel nostro cervello un meccanismo che ci predispone a sorridere e a divertirci.

Risata e salute emotiva

  • Ridere scioglie le emozioni dolorose. Quando stiamo ridendo, è impossibile sentirsi ansiosi, arrabbiati o tristi. E’ un biglietto di sola andata!
  • Ridere aiuta a rilassarsi e ricaricarsi. Le risate riducono lo stress e aumentano la nostra energia, permettendoci di rimanere concentrati e raggiungere meglio i nostri obiettivi
  • Il buonumore ci mostra una prospettiva diversa. Ci aiuta a vedere le situazioni in maniera più realistica e sotto una luce meno minacciosa. Una prospettiva umoristica crea distanza psicologica e ci aiuta a sentirci meno sopraffatti da una qualsiasi situazione

Umorismo e vita sociale

Umorismo e discorsi giocosi rafforzano i nostri rapporti, innescando sentimenti positivi e promuovendo un legame profondo. Quando ridiamo con un’altra persona, si crea un legame positivo. Questa connessione agisce da cuscinetto contro lo stress, i conflitti e le delusioni.

Ridere con qualcuno è molto più efficace che ridere da soli. La risata condivisa è uno degli strumenti più utili a mantenere i rapporti freschi ed emozionanti. Ogni condivisione emotiva aiuta a costruire relazioni forti e durature, ma condividere le risate e momenti giocosi aggiunge anche gioia e vitalità. Il buonumore è uno strumento potente ed efficace per guarire i risentimenti, i disaccordi e il dolore. La risata unisce le persone durante i momenti più complicati.

Questo vale per qualsiasi rapporto: con i colleghi, i famigliari e gli amici. Utilizzare l’umorismo nell’ambito dei rapporti interpersonali ci permette di:

  • essere più spontanei, perché l’umorismo ci fa allontanare dai pensieri e dai problemi
  • abbassare le difese, perché ridere aiuta a evitare i giudizi, le critiche e i dubbi
  • lasciare andare le inibizioni e la paura che ci porta a trattenerci
  • esprimere ciò che sentiamo davvero, perché ci permette di far salire in superficie le emozioni più profonde

Più umorismo e risate nella nostra vita

La risata è un diritto che ci viene concesso alla nascita, una caratteristica naturale e innata nella nostra vita. I bambini iniziano a sorridere durante le prime settimane di vita e ridono ad alta voce entro pochi mesi dal parto. Anche se non siamo cresciuti in una famiglia dove si rideva spesso, è possibile imparare a farlo in qualsiasi momento.

Si può iniziare prendendosi il tempo per ricercare buonumore e risate. Ecco qualche suggerimento.

  • Sorridere. Il sorriso è l’inizio di una risata e, allo stesso modo, è contagioso. Chi pratica la terapia della risata sostiene che sia possibile ridere anche senza motivo e lo stesso vale per il sorriso. Quando vediamo qualcosa o qualcuno di piacevole, sorridiamo.
  • Fare un elenco delle cose belle che abbiamo. Il semplice atto di prenderle in considerazione, porta ad una certa distanza da noi i pensieri negativi che ostacolano il buonumore e le risate.
  • Quando sentiamo qualcuno ridere, avviciniamoci. A volte capita che umorismo e risate siano private e coinvolgano un gruppo ristretto di persone, ma non sempre. Più spesso, le persone sono felici di condividere qualcosa di divertente, perché offre l’opportunità di ridere ancora e nutrirsi di umorismo.
  • Trascorrere del tempo con persone giocose e divertenti. Queste persone sono quelle che più di chiunque altro ridono facilmente anche di sé stessi e trovano umorismo anche negli eventi quotidiani.
  • Portare l’umorismo nelle conversazioni, chiedere “Qual è la cosa più divertente che ti è successa oggi … questa settimana … nella vita?”.

Prendiamoci meno sul serio

Una caratteristica essenziale che ci aiuta a ridere è quella di non prenderci troppo sul serio. Alcune circostanze sono chiaramente delle occasioni tristi e non adatte alle risate. Ma la maggior parte degli eventi rientrano in una zona neutra, dove siamo noi a scegliere di trovare qualcosa di divertente. Ecco alcuni suggerimenti per vedere la vita con più leggerezza:

  • Ridiamo di noi stessi. Condividiamo i momenti più imbarazzanti! Il modo migliore per prenderci meno sul serio è quello di raccontare di quelle volte in cui ci siamo presi troppo sul serio.
  • Proviamo a ridere delle situazioni, anziché lamentarcene. Cerchiamo il lato umoristico di una brutta sensazione, per scoprire che la vita è spesso assurda ma ironica. Questo contribuirà a migliorare il nostro umore e lo stato d’animo di chi ci circonda.
  • Circondiamoci di oggetti divertenti. Teniamo un giocattolo o qualcosa di simile sulla scrivania, o in automobile. Mettiamo in ufficio un poster divertente, o scegliamo uno screensaver che ci faccia ridere.
  • Osserviamo i bambini e prendiamo esempio da loro. I bambini sono esperti nel gioco: prendono la vita con leggerezza e ridono spesso. Possiamo tornare a farlo anche noi, vedendo cambiare completamente le nostre giornate e il modo in cui affrontiamo la quotidianità.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Photo by pipp

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie