Un incidente è una coincidenza o un segnale di avvertimento?

universe-signsMolte persone credono che le cose semplicemente accadano. Ma appena si connettono un po’ meglio alla loro intuizione, comprendono che tutto ciò che ci capita siamo noi stessi a crearlo. Possiamo non essere pienamente consapevoli di ciò che creiamo di volta in volta, ma fortunatamente l’universo ci fornisce molti segnali che ci permettono di capire quando siamo sulla strada giusta e, molto più importante, quando siamo su quella sbagliata.

In generale, i segnali di avvertimento dall’universo arrivano a noi nella forma di circostanze ed eventi indesiderati. Questi segnali indicano che la nostra energia è diretta verso di essi, o che si trova al momento bloccata in una bassa frequenza vibrazionale. I nostri pensieri, i sentimenti e le azioni si concentrano negativamente ed è proprio questo a creare le situazioni indesiderate.

Al contrario, quando i nostri pensieri, i sentimenti e le azioni si muovono su un’alta frequenza di vibrazione, la vita sembra perfettamente allineata. Tutto viaggerà senza alcun intoppo, nei tempi e nei modi migliori. Ecco perché è così importante aumentare consapevolmente la nostra vibrazione, scegliendo dei pensieri positivi.

Va detto che, anche se abbiamo la capacità di risuonare su un’alta frequenza vibrazionale, è molto difficile per chiunque rimanervi costantemente. Questo perché ci troviamo in una dimensione fisica molto più densa e lenta rispetto alle dimensioni eteree. Il nostro pianeta e i nostri corpi sono composti da un’energia vibrazionale molto inferiore rispetto a quella della nostra anima.

Di conseguenza, può capitare di scontrarsi contro circostanze indesiderate, ogni tanto, ed è normale. Se ascoltiamo questi segnali di avvertimento, senza consentire al nostro ego di fissarsi su di essi, saremo in grado di ritornare in pista molto in fretta.

Purtroppo, molte persone reagiscono a queste circostanze in modo negativo e questo crea ulteriori problemi. Se siamo in grado di cambiare il nostro modo di reagire ai segnali di pericolo, possiamo cambiare le nostre frequenze vibrazionali per il meglio.

Durante la giornata, quindi, può essere un’ottima idea quella di prendere atto dei segnali di avvertimento che l’universo ci invia. Sono sempre tanti, perché tutto ciò che accade ogni giorno è un’indicazione della nostra vibrazione. Ovviamente non è possibile elencarli tutti, ma ce ne sono alcuni davvero banali, facili da riconoscere e di cui essere consapevoli.

10 segnali di avvertimento dall’Universo

  • Segnale #1 sbattere o schiacciare il dito di un piede
  • Segnale #2 restare bloccati nel traffico
  • Segnale #3 ricevere commenti cattivi od occhiatacce da parte di altre persone
  • Segnale #4 spese o fatture impreviste da pagare
  • Segnale #5 sensazioni spiacevoli viscerali
  • Segnale #6 discutere con i propri cari
  • Segnale #7 ammalarsi o ferirsi
  • Segnale #8 avere mal di testa
  • Segnale #9 perdere o rompere qualcosa di prezioso
  • Segnale #10 percepire odori, suoni o gusti sgradevoli

La maggior parte delle persone in generale ritiene che queste circostanze siano semplicemente casuali e non il risultato di qualcosa che loro stesse hanno prodotto. Tuttavia, i pensieri e le sensazioni creano la realtà e questo succede anche nei dettagli più piccoli. Assumersi la responsabilità delle cose che ci accadono ci può aiutare a sfruttare meglio la nostra energia.

Per renderci più forti, possiamo prendere ciascuno di questi segni come un’indicazione che abbiamo la necessità di centrarci e regolare la nostra frequenza. Quando si verifica uno di questi segni premonitori, bisogna fermarsi. Non bisogna continuare a fare ciò in cui eravamo impegnati: proseguire con la conversazione in corso o essere ossessionati dal pensiero che ci accompagnava mentre si verifica una determinata circostanza, non ci porterà dove vogliamo arrivare.

Invece, dovremmo fare un lungo respiro, allontanarci dalla situazione o fermarci un momento a meditare, se ne siamo capaci. Se prendiamo velocemente questi segnali per quello che sono, rispondendo in maniera adeguata, il semplice atto di centrarci metterà fine alla circostanza negativa. Una risposta veloce a questi segnali di avvertimento è il modo più semplice per ritornare sulla strada giusta.

Un’altra cosa molto importante è quella di non farsi ossessionare dai segnali, però. Parlarne, pensarci e riprodurli nella nostra mente non farà che abbassare ulteriormente la nostra frequenza vibrazionale. Bisogna avere cura della propria vibrazione, prestando attenzione ai nostri pensieri, alle sensazioni che proviamo e alle azioni che risuonano con la naturale frequenza della nostra anima.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali

Acquista Online su SorgenteNatura.it