IL LINGUAGGIO EMOTIVO DEI BAMBINI – Libro

linguaggio-emotivo-bimbiOgni coppia, quando si appresta ad avere un bambino, vorrebbe che ci fosse a disposizione un Manuale d’Uso, con le istruzioni dettagliate su come un genitore dovrebbe comportarsi in ogni situazione. Un’utopia, visto che questo mestiere si impara ogni giorno sul campo, attraverso ogni esperienza che si presenta e che occorre affrontare.

Ciò che a livello teorico tutti cercano è il dialogo con i figli. Cosa per niente facile da mettere in pratica. Un po’ perché la comunicazione che instauriamo con i figli spesso è il frutto del vissuto di ciascuno di noi con i propri genitori. Inconsapevolmente, il loro modello ci ha forgiato e ci porta a riprodurre quasi inconsapevolmente, ma molto fedelmente, quella realtà, che però purtroppo non sempre funziona. Un po’ perché a volte si tratta del metodo sbagliato, un po’ perché ogni bimbo ha una sua individualità che va rispettata.

Capita di trovarsi a non comprendere i pensieri di nostro figlio e di non avere la minima idea di come farci a nostra volta ascoltare e capire.

Eppure è molto importante seguire delle linee guida, perché il periodo che va da 0 a 6 anni è fondamentale per il bambino, che si trova nel pieno dello sviluppo della sua coscienza individuale, nonché dell’apprendimento e della percezione di sé emotivi, senza filtri intellettivi.

Sono numerose le ricerche che confermano come nei primi anni di vita il cervello limbico – quello emotivo – lavori in modo completamente diverso rispetto a quello degli adulti. In modo particolare, memoria, senso del tempo, priorità e fantasia sono oggettivamente differenti.

Per questo spesso risulta difficile comprendere il bambino: spesso, semplicemente, si viaggia su binari diversi, pur se paralleli. Quindi non capiamo quando è stanco, quando vuole semplicemente essere coccolato e non riusciamo a trovare il comportamento migliore per far cessare i suoi capricci. La stanchezza e lo stress possono addirittura spingerci ad arrabbiarci, oppure a cercare di ragionare con calma o spiegare qualcosa che il bimbo ancora non è in grado di comprendere. Infatti, questi metodi molto spesso non funzionano.

bimbi-felici

Non tutto è perduto, però: Debora Conti, trainer di PNL e unica operatrice in Europa con qualificata a lavorare attraverso il Parenting Method KPTM dello Yale Parenting Center ha messo a punto il metodo “Figli Felici”. In un libro di cui è autrice, vengono svelate le parole, il tono e addirittura i gesti da usare per “sintonizzarci e comunicare con il bambino, specialmente quando occorre sostenerlo nella gestione di emozioni negative come rabbia, tristezza e paura.

Viene poi spiegato come mantenere la calma e conservare un atteggiamento affettuoso anche nelle situazioni più complicate, oppure a fare la cosa più efficace in ogni situazione. Inoltre, il libro insegna come e quando premiare il bambino, consolarlo, rassicurarlo o pronunciare quel difficile NO.

Vengono persino riprodotte delle situazioni specifiche, che saranno in grado di fornire un esempio e di dare dei suggerimenti pratici e mirati, indirizzati appositamente alla fascia di età che va dagli 0 ai 5 anni.

Un manuale, “Il Linguaggio Emotivo dei Bambini” che rappresenta una piccola guida verso una crescita sana, amorevole e serena non solo dei bambini, ma di tutta la famiglia.

Il metodo si basa su due fonti ormai consolidate. La PNL, strumento che aiuta a gestire emozioni e parole, e l’esperienza di 30 anni del metodo genitoriale più diffuso al mondo: il Kadzin Parenting Method. Quest’ultimo, sotto la guida del Dottor Alan Kadzin, viene proposto dallo Yale Parenting Center di New Haven, USA. Questo centro ha già aiutato migliaia di famiglie ad imparare le migliori tecniche genitoriali per guidare al meglio il bambino verso una crescita armoniosa e sana. Per la prima volta portato in Europa da Debora Conti, questo metodo è destinato a diffondersi anche grazie a questo volume che si presenta finalmente come un manuale capace di insegnare in qualche sfumatura il mestiere del genitore.

Il Linguaggio Emotivo dei Bambini Debora Conti Il Linguaggio Emotivo dei Bambini
Il metodo “Figli Felici” per capirli e farti ascoltare
Debora Conti

Compralo su il Giardino dei Libri

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di Monica Vadi per generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it

Monica Vadi

Monica Vadi

Terapista e docente base in Cromopuntura secondo Peter Mandel, si è diplomata presso l'Internationales Mandel Institut Für Esogetische Medizin. E' abilitata alla lettura della foto D.E.P.T. (Diagnosi Energetica Dei Punti Terminali) e si è specializzata come Holistic Health Coach / metodo Well Aging Quantico. Vive e lavora a Torino dove riceve su appuntamento. Per fissare una consulenza: [email protected]enerazionebio.com / +39 392 7650931

Altre notizie