21 ALTERNATIVE AL VACCINO ANTINFLUENZALE

flu-altIl CDC ha recentemente ammesso che quest’anno il vaccino antinfluenzale non protegge dall’influenza. Ci sarebbe da chiedersi se mai l’abbia fatto. Quel che è certo è che il CDC ha diffuso le sue scuse formali per quanto riguarda i problemi di questa stagione. Questo non comporterà nessun rimborso per i pazienti a cui è già stato somministratoper proteggersi dall’influenza che, secondo le previsioni, colpirà tra gennaio e febbraio.

A dire il vero, un grande gruppo di esperti da diverso tempo considera questa vaccinazione inefficace. Il tutto è molto semplice da spiegare: dal momento che non esiste un unico virus che causa l’influenza, va da sé che non può esserci una protezione valida per tutti. Tra l’altro un virus muta nel corso del tempo.

Il sistema naturale di protezione dell’organismo umano riesce invece ad affrontare questo strano mondo di virus e microbi in continua evoluzione. Solo quando il sistema immunitario è indebolito o disturbato il corpo è più vulnerabile all’influenza o a qualsiasi altro virus, così come ai funghi, ai vari parassiti, le amebe e altri protozoi unicellulari.

L’uomo è dotatosia di protezione interna che esterna. Una varietà di enzimi contenuti nelle lacrime, nel sudore e nel muco, neutralizzeranno i potenziali invasori nel tratto digestivo, respiratorio e riproduttivo. Internamente, sono i globuli bianchi a circondare gli invasori.

Anche nell’intestino abbiamo i microbi buoni che lavorano per escludere quelli cattivi e rendono difficile la loro sopravvivenza nell’organismo. Quando i nostri batteri interni sono però sbilanciati, diventiamo potenziali portatori di parassiti e virus.

Più che un vaccino inefficace, si può valutare di alimentare la nostra innata capacità difensiva con delle buone abitudini, come assumere dei probiotici o sostenere l’immunità attraverso dei rimedi naturali.

Qui di seguito ne elenchiamo 21.

  • Argento Colloidale – Un prodotto così potente che in alcuni casi è stato addirittura in grado di uccidere ceppi di HIV. E’ anche un antibatterico e antifungino.
  • Lomatium Dissectum – E’ un’erba antinfluenzale segreta, che pochissime persone conoscono. L’azione antivirale della radice si combina con l’azione sul sistema respiratorio, cosa particolarmente utile per trattare le infezioni secondarie causate da molti ceppi di influenza.
  • Zinco – I sali di zinco hanno dimostrato di essere molto efficaci nella lotta contro i virus.
  • Tè Verde – Questo super alimento, il meno elaborato di tutti i tè, ha numerosi benefici per la salute, tra cui combattere i virus. Da secoli viene usato come rimedio antivirale.
  • Melissa – Questo antivirale è efficace contro l’herpes e molti altri virus.
  • Sambuco – Questa incredibile bacca può curare le ferite, ridurre la congestione nasale e risulta efficace contro raffreddore ed influenza.
  • Foglie di ulivo – Gli antichi egizi consideravano l’ulivo il simbolo della potenza celeste, grazie alla sua azione benefica sul sistema immunitario. Le foglie sono ricche di sostanze fitochimiche potenti e antiossidanti, che proteggono dall’influenza.
  • Pau d’Arco – Efficace nel rendere inattivi i virus, li rallenta, inibisce e ne arresta la crescita. Si parla di virus come herpes, polio, stomatite vescicolare, virus aviario, influenzale e molti altri.
  • Liquirizia – Un meraviglioso agente antivirale, la liquirizia è efficace anche contro varicella e herpes zoster.
  • Aglio – E’ un alimento incredibilmente sano, in grado di proteggere contro raffreddore, influenza e molto altro.
  • Echinacea – L’estratto di 8 varietà di echinacea ha dimostrato di avere proprietà antivirali.
  • Erba di San Giovanni – Un’erba che migliora l’umore e che risulta anche ottima come antibatterico e antivirale.
  • Vitamina D – Protegge contro molti virus e previene la depressione stagionale, comune anche durante la stagione invernale.
  • Vitamina C – Molte le ricerche che confermano le sue proprietà antivirali.
  • Probiotici – L’organismo contiene dieci volte più batteri che cellule. La maggior parte di questi, circa l’85%, dovrebbe rappresentare la flora amica. I batteri amici attaccano non solo batteri e funghi patogeni, ma scatenano anche le reazioni dei globuli bianchi contro gli invasori, influenzando anche lo stato mentale ed emotivo.
  • Erba di Grano e di Orzo – Entrambe sono ottime se centrifugate. L’erba di grano è considerato il nettare della giovinezza e quella di orzo è un antivirale naturale, utilizzata per secoli per le sue proprietà. Entrambe purificano il sistema linfatico e rafforzano l’immunità.
  • Zenzero – La radice contiene oltre 14 composti bio-attivi che agiscono contro l’influenza.
  • Funghi Shiitake – Questi funghi rallentano la crescita dei tumori e sono in grado di uccidere virus e batteri cattivi.
  • Uncaria Tormentosa – Questa erba aumenta l’immunità. Cresce in Amazzonia ma si può reperire nei negozi di prodotti naturali e in erboristeria.
  • Astragalo – Un’altra antica erba di guarigione, l’astragalo raddoppia le possibilità di sopravvivenza nei pazienti affetti da cancro e combatte numerose malattie.
  • Sonno di qualità – La mancanza di sonno rende più inclini alla malattia. Anche un paio di notti di buon riposo possono rendere immuni da raffreddore e influenza.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it