La medicina degli antichi Greci: il carbone vegetale attivo

CharcoalL’idea di consumare del carbone può non apparire particolarmente appetitosa. Qui si parla però di carbone vegetale attivo, utilizzato come agente disintossicante per assorbire una serie di metalli pesanti, sostanze chimiche e prodotti farmaceutici che restano in circolo nel flusso sanguigno.

Il carbone vegetale attivo assorbe le tossine dal corpo e poi, visto che non viene assimilato dal nostro organismo, viene espulso insieme a queste, lasciandoci più puri e sani.

I benefici del carbone attivo

Il carbone vegetale si dice attivato quando viene convertito in particelle dalla dimensione davvero ridotta. E’ proprio questo processo ad aumentare la sua capacità di assorbimento. Il carbone attivo viene prodotto aggiungendo acido e vapore a materiali come legno, carbone, amido di segale o gusci di cocco.

Questo prodotto ha il pregio di stimolare l’attività intestinale, in maniera da contribuire a liberare il corpo rapidamente dalle impurità.

Ippocrate, il medico greco considerato il padre della medicina naturale, usava il carbone attivo per curare molti pazienti. Anche gli Egizi e i Nativi Americani lo utilizzavano per le sue proprietà disintossicanti e benefiche per l’organismo.

Il carbone:

  • Ha una carica di ioni negativi, che attrae le cariche positive delle tossine e dei veleni. Questo fa sì che questi si leghino e che vengano in modo surrettizio scortate fuori dal corpo attraverso il canale intestinale
  • Rimuove i metalli pesanti, come il piombo e l’alluminio
  • Elimina i cattivi odori causati dalle tossine corporee
    Rimuove i sintomi della diarrea del viaggiatore
  • Riduce le ulcere nello stomaco
  • Può essere usato in pasta dentifricia allo scopo di sbiancare i denti ed eliminare l’alito cattivo, poiché elimina i batteri
  • Riduce i gas intestinali
  • Elimina molti dei micro-organismi e il cloro che si trova nell’acqua potabile
  • Rimuove le tossine farmaceutiche dall’organismo, come l’eccesso di aspirina e i metalli pesanti. E’ stato usato per secoli per intervenire nel caso di intossicazione da cibo
  • Rimuove parassiti e batteri dal corpo, inclusi quelli che causano un semplice raffreddore fino a quelli più dannosi
  • Rimuove i funghi

Le persone con la sindrome dell’intestino irritabile e chi soffre di morbo di Chron hanno la necessità di assumere una preparazione un po’ diversa da quella classica, perciò faranno bene a consultarsi con un professionista della salute prima di ricorrere a questo prodotto.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it

Altre notizie