COME MANGIARE SANO IN DUE SENZA LITIGARE

eating-saladI primi appuntamenti sono stati all’insegna dei pub, dei fast food, degli all-you-can-eat, dei barbecue.

Poi è arrivata la convivenza, per qualcuno il matrimonio e negli anni uno dei due inizia a sviluppare una coscienza salutista. Specialmente per quanto riguarda la dieta. Come fare per coinvolgere anche il proprio partner senza discussioni e litigi?

A volte capita quasi per caso, prendendo spunto da un’esperienza diversa dal solito. Ti accorgi che un’alimentazione sana ti sta aiutando a risolvere una serie di disturbi. Che stai meglio consumando meno zuccheri, caffeina e carboidrati e, viceversa, aumentando la quantità di verdure biologiche e alimenti ricchi di proprietà nutrienti.Questo può significare un grosso cambiamento anche nelle abitudini del proprio partner, a meno che non si preparino pasti separati. Non è una questione facile da affrontare, se si considera la scarsa consapevolezza rispetto all’importanza di una alimentazione corretta e uno schema ormai prestabilito che porta a non apprezzare particolarmente il consumo di cibi sani. Abbandonare o diminuire il consumo di pizza e bistecche non è facile, così come di bibite e biscotti.

Il segreto sta nel non forzare il partner a cambiare abitudini. Più si adotta questa strategia e meno risultati si ottengono. Meglio trovare una via più efficace che contribuisca anche alla pace familiare. Ecco qualche consiglio:

Dategli un’opzione
A nessuno piace sentirsi dire cosa fare. Quindi è bene fornire un’alternativa. Al supermercato, se voi preferite il latte di mandorla e il partner quello vaccino, acquistateli entrambi senza discutere. Prima o poi sarà spinto dalla curiosità e sarà pronto a provare il vostro.

Siate flessibili
Nel bel mezzo del niente e affamati? E’ probabile che il vostro partner non abbia voglia di proseguire per altri 50 Km per trovare un ristorante che serva piatti salutari. Per una volta accettate di cenare in un locale tradizionale, facendo attenzione ai piatti da ordinare. La vostra flessibilità renderà più flessibile anche il partner nei vostri confronti in una futura occasione.

Mettetelo KO con cibi sani ma deliziosi
Il vostro partner non sarà un amante delle verdure, ma se saprete cucinarle in modo sfizioso e saporito, utilizzando le spezie in modo corretto, siate certi che non vi chiederà le patatine fritte. Sbizzarritevi in cucina, ricorrendo anche a libri di ricette specifiche, se occorre. A nessuno piace la verdura bollita e senza sapore.

Siate coerenti
Se voi per primi non mantenete le abitudini sane e cedete spesso a pizza e birra ogni volta che siete fuori, è normale che nemmeno il vostro partner prenderà sul serio le vostre scelte alimentari. Dimostrategli di credere davvero nella forza dell’alimentazione sana restando coerenti con voi stessi e le vostre parole.

Preparate i suoi piatti preferiti
Se tra le verdure ne esiste almeno qualcuna che il vostro partner apprezza, preparategliela, sbizzarrendovi in cucina.

Parlate dei benefici
E’ probabile che il vostro partner non sia felice del fatto che lo zucchero bianco sia sparito dalla cucina, ma, se attento, sarà invece felice di vedervi carichi di energia e positività. Dimostrategli che state giovando dei benefici delle vostre scelte alimentari e che il vostro nuovo spirito si tradurrà in più baci e carezze per lui. A quel punto, senza costrizioni, salterà a bordo della carovana del cibo sano senza esitare!!!

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.