I benefici dei colori: la cromoterapia nel guardaroba

armadio-rainbow-1Quando si fa il cambio del guardaroba, dai colori sgargianti dell’estate si passa, in genere, a quelli un po’ più cupi, tipici del periodo invernale. Ma chi lo dice che per forza con il freddo si devono indossare capi più scuri? Introdurre i colori anche nel guardaroba è un’ottima strategia per migliorare l’umore quotidiano.

Indossare il colore non solo fa bene a noi stessi, ma permette di portare gioia anche a coloro che incontriamo e nei luoghi che frequentiamo abitualmente. Per capire meglio cosa significa tutto questo, è utile conoscere le proprietà e le qualità dei colori.

Verde

E’ il colore degli alberi e dell’erba, perciò è una scelta di colore meraviglioso da indossare quando si vuole essere in sintonia con la natura. Il verde, in generale, rappresenta la crescita.

Si può scegliere di indossare un capo verde brillante quando ci si sta per imbarcare in qualcosa di nuovo o si desidera voltare pagina in qualche situazione della vita.

Indossare sfumature più profonde di verde – come il verde smeraldo – è utile quando si vogliono scaricare le energie in eccesso. Si tratta di un colore prezioso per rinnovare l’energia vitale.

Blu

Indossare le sfumature del blu oceano risulta essere particolarmente calmante. L’indaco o il blu scuro sono in grado di fornire una sensazione di sicurezza, come quando ci si immerge in una vasca di acqua calda.

Il blu chiaro tira su di morale, è edificante e ottimo da indossare quando ci si sente nervosi e taglienti.

Il blu in generale ricorda un paio di jeans comodi che calzano bene: è decisamente rilassante.

Nero e grigio

Bisogna ammetterlo: questi due colori sono basilari nella moda. Abbiamo tutti almeno un abito nero, o dei pantaloni scuri da indossare in alcuni contesti sociali. La verità è che chi sceglie di vestirsi di nero lo fa perché preferisce confondersi e non farsi notare.

Il vestito nero consente di mantenere un basso profilo anche in diversi contesti sociali, se questo è ciò che si desidera.

Quando ci si vuole distinguere in mezzo alla folla è meglio, quindi, non vestirsi di nero. La maggior parte delle persone non si premura nemmeno più di vestirsi di nero ai funerali, poiché è un colore davvero troppo triste, che sottolinea ulteriormente un momento già di per sé doloroso.

Arancione

Si tratta di un colore molto energico. Le sue sfumature creative sono altamente contagiose e inebrianti. Indossare l’arancione può essere una scelta divertente e giocosa. Gli artisti amano molto dilettarsi con i riflessi arancio.

L’arancione esprime anche energia sessuale e non è affatto una sorpresa, se si considera che è associato al chakra del sacro. A causa di questa enorme energia, molte persone non riescono ad indossarlo in maniera serena. Se si sta per completare un progetto, meglio evitare questo colore perché potrebbe rappresentare una distrazione dal lavoro.

Rosa

Molte persone associano il rosa alle bambine e all’energia femminile. In verità, più che l’archetipo femminile, indossare il rosa esprime empatia e amore. Non a caso è il colore associato al chakra del cuore. Quando le persone si vestono di rosa, che siano maschi o femmine, esprimono la loro capacità di amare gli altri.

Quando ci si vuole sentire più uniti agli altri o con il proprio essere profondo, si può indossare una maglia rosa. Chi non ama i colori pastello, può anche optare per un bel rosa brillante.

Viola

E’ un colore raramente indossato come colore neutro. Di sicuro è sbagliato indossarlo se si desidera confondersi nella folla. Indossare il colore viola è come fare una dichiarazione di intenti: vogliamo essere notati.

E’ anche un colore associato alla regalità, perciò può servire a risollevarsi quando ci si è sentiti calpestati o poco considerati.

Le tonalità lavanda e viola chiaro mettono in contatto con il nostro lato spirituale. Il color lavanda indossato dagli uomini (ma anche dalle donne), aiuta a mostrare il proprio lato più morbido.

Rosso

Il rosso è un colore molto potente. E’ utile da indossare ogni volta che si sente la necessità di acquistare fiducia o si desidera aumentare la propria autostima. Tuttavia, occorre sapere che indossare il rosso può intimidire tutti coloro che incontriamo che sono privi di fiducia in se stessi.

Le sfumature del rosso scuro possono incupire e sono quindi da evitare se ci si sente un po’ giù.

Il rosso aiuta a tenere i piedi per terra ed è ottimo da indossare per le persone volubili.

Bianco

E’ il colore che rappresenta la purezza e i nuovi inizi. Indossare una camicia bianca permette di iniziare la giornata sentendosi come una lavagna pulita. Un abito bianco, a meno che non sia rovinato dai troppi lavaggi, è in grado di offrire una prospettiva fresca e luminosa.

E’ fondamentale sbarazzarsi degli abiti bianchi ingialliti e sostituirli con capi più brillanti.

Giallo

Detiene le stesse qualità curative del sole. Offre calore, ottimismo e luce.

Tutte le sfumature del giallo e dell’oro risollevano il morale e contribuiscono a una sensazione di felicità. Indossare il giallo costituisce un’altra dichiarazione di intenti: si mette in mostra il proprio atteggiamento solare senza alcuna remora.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.