ESTATE, IL PERIODO MIGLIORE PER DISINTOSSICARSI

orange-mintE’ estate e tutto sembra più facile, se non fa troppo caldo. In alcuni posti il clima è caldissimo ma secco, in altri è caldissimo e anche umido.

In entrambi i casi, è possibile trovare sollievo con bevande fresche, in grado di migliorare la salute e disintossicare.

Inoltre, l’estate è il periodo migliore per affrontare questo tipo di percorso di pulizia dell’organismo, poiché ci si avvicina molto più volentieri a frutta e verdura e a tutto ciò che, oltre ad essere benefico ed energizzante, offre un sostanziale sollievo nelle giornate più afose.

Ecco alcuni suggerimenti per preparare delle bevande rinfrescante e sane:

  • Una bevanda alla menta analcolica rappresenta un ottimo rimedio antisettico e depurativo. La menta è buona anche per digerire e per la nausea.

    Raccogliere 1 tazza e ½ di foglie fresche di menta biologica e sciacquarle. Metterle in un frullatore con mezza tazza di acqua purificata. Aggiungere un cucchiaino di cumino in polvere e un cucchiaino e ½ di sale nero indiano o delle Hawaii. Aggiungere tre o quattro cucchiaini di succo di limone fresco. Frullare il tutto, fino ad ottenere una pasta. Prendere la pasta e mescolarla con acqua, con un rapporto 1 a 3 o ¼ di pasta per ¾ di acqua. Aggiungere zucchero di canna grezzo, stevia o miele, a seconda dei gusti. Se necessario filtrare e aggiungere cubetti di ghiaccio a piacere.

  • Una bevanda a base di cocomero e cetriolo frullati è ottima per disintossicare dalle scie chimiche o da qualsiasi vaccino.

    I cetrioli sono molto ricchi di silice, un grande agente disintossicante dall’alluminio, che è spesso associato ai disturbi neurologici e all’Alzheimer. Inoltre la silice è utile per la costruzione delle ossa e del tessuto connettivo. L’anguria è un alimento molto nutriente e rigenerante, soprattutto nel periodo estivo.

    La combinazione è semplice: frullare un cetriolo insieme a ¾ di cocomero. Se consumato dopo essere rimasto a riposare in frigo per qualche ora, rappresenta un delizioso elemento nutriente e disintossicante. I cetrioli biologici possono essere frullati con la buccia; quelli convenzionali è preferibile sbucciarli.

  • La limonata rappresenta la bevanda estiva per eccellenza da secoli. Il succo di limone aiuta a disintossicare il fegato e stimola la digestione. La differenza è enorme se allo zucchero e al dolcificante artificiale si preferisce la stevia e se si usano limoni biologici o lime. Il rapporto suggerito è di ½ limone o lime in un bicchiere di acqua. Naturalmente il rapporto può variare a piacere.

  • Una fresca bevanda allo zenzero rende maggiormente sopportabile l’afa estiva e contribuisce ad allentare l’infiammazione interna, contribuendo alla disintossicazione e alla digestione. Ad esempio il tè allo zenzero è il capostipite della medicina ayurvedica.

    Se si acquista zenzero non biologico, occorre sbucciarlo e poi tagliare fettine sottili da apporre sul fondo di una pentola, fino a ricoprirlo. Riempire poi la pentola di acqua e farla bollire per 20-30 minuti. Subito dopo far riposare a lungo. Infine versare l’infuso con l’aiuto di un colino e aggiungere miele o stevia e cubetti di ghiaccio a piacere.

  • Il tè freddo alla citronella è una bevanda rinfrescante, antiossidante e antimicotica, con proprietà anti-cancerogene. Inoltre la citronella contribuisce a tenere le zanzare a distanza.

    Acquistare alcuni gambi di citronella nei negozi che commercializzano alimenti tailandesi o vietnamiti. Tagliare due o tre steli, lasiando circa 6 cm di gambo. Rimuovere poi la pelle esterna e tagliare a fettine. La preparazione è molto simile alla bevanda a base di zenzero.

Un altro ottimo modo per disintossicarsi in estate è quello di fare ricorso al supporto di frullati e centrifugati di frutta e verdura, che hanno anche un benefico effetto snellente. Le ricette a disposizione sono numerose e soddisfano tutti i gusti.

Chi più, chi meno, tutti siamo intossicati, anche chi segue il più sano degli stili di vita. Basta fare una passeggiata in città per respirare gli inquinanti e assorbire i metalli pesanti presenti nell’aria.

Le tossine non sono altro che i veicoli delle malattie, anche delle più gravi e sono spesso responsabili anche del sovrappeso. Insieme alla cura dell’alimentazione e al consumo delle bevande illustrate, un ottimo modo per disintossicarsi consiste nell’utilizzare il Sistema Naturale Y-Age. Glutathione disintossica, Carnosine ripara e Aeon gestisce lo stress.

*fonte naturalnews.com

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo a cura di ©generazionebio.com. E’ possibile riproporlo non a scopi commerciali e integralmente solo citando la fonte e con un link cliccabile che punti all’articolo originale in italiano.

 

Altre notizie