I PRODOTTI LIFEWAVE NON DANNO DIPENDENZA

dipendenza-lifeUna delle domande più comuni che vengono poste riguardo ai dispositivi LifeWave è relativa alla possibilità che essi diano dipendenza.

Dal punto di vista fisico non è possibile che si sviluppi alcun genere di dipendenza poiché, non essendo transdermici, nessuna sostanza entra in circolo nel flusso sanguigno. Analizziamo l’ipotesi che possa svilupparsi una dipendenza psicologica.

Quando acquistiamo degli alimenti biologici, preferendoli agli alimenti convenzionali, sviluppiamo forse una qualche dipendenza nei loro confronti? La risposta è ovviamente no. Il cibo biologico lo scegliamo, semplicemente perché è più sano.

Lo stesso discorso vale per i prodotti LifeWave. I patches contribuiscono a migliorare il flusso energetico nell’organismo e a riportarlo in equilibrio, stimolando il processo di auto-guarigione.

Qual è, quindi, la ragione che spinge gli utenti LifeWave a utilizzare i prodotti per lunghi periodi, o addirittura per tutta la vita? Anzitutto perché la maggior parte delle persone non seguono, o non possono seguire, uno stile di vita perfettamente sano. Se fossimo tutti dei monaci e vivessimo in alta montagna, respirando aria pura, mangiando cibo sano, facendo regolare esercizio fisico e meditando quotidianamente, non avremmo necessità di utilizzare i patches LifeWave.
Purtroppo la maggioranza delle persone vive costantemente sotto l’attacco di stress, tossine, smog, sostanze tossiche, radiazioni elettromagnetiche. Basta osservare, ad esempio, quanti ripetitori per i telefoni cellulari si contano sui tetti delle case nelle grandi città.

Il nostro organismo non è in grado di sopportare una quantità così elevata di attacchi esterni. Ecco la ragione per cui le malattie sono in aumento e sono sempre più diffuse, anche in soggetti relativamente giovani.

I dispositivi LifeWave permettono all’organismo di riappropriarsi della sua naturale proprietà di auto-guarigione, che il nostro stile di vita purtroppo ostacola in ogni modo. Il tutto attraverso il riequilibrio del flusso energetico. Il sistema Y-Age, in particolare, è in grado di liberare l’organismo dalle tossine e di riparare i tessuti danneggiati dall’ambiente esterno.

LifeWave rappresenta un’ottima ed efficace soluzione per ottenere benefici a lungo termine dal punto di vista della salute, invertendo i processi di degenerazione – stimolati dall’ambiente in cui viviamo e dal nostro stile di vita – che portano all’invecchiamento precoce e alla malattia.

Molte persone sono concentrate solo sui sintomi, tipico approccio inculcato dalla medicina moderna. Per questo motivo, appena i sintomi scompaiono, decidono di non usare più i prodotti. E’ una libera scelta. Molte altre persone, però, dopo un utilizzo prolungato, dopo aver goduto degli enormi benefici che ne derivano sotto ogni aspetto (profondo miglioramento della salute generale, dell’umore, aumento dell’energia, risoluzione più veloce dei dolori) scoprono che LifeWave ha messo a disposizione uno strumento per il benessere davvero unico. E scelgono di non farne più a meno, perché comprendono che rimanere in salute e tenere lontane le malattie più diffuse oggi è possibile. Ma solo avendo a cuore la salute del proprio corpo.

Ogni giorno scegliamo di prenderci cura dei nostri denti, lavandoli con spazzolino e dentifricio dopo ogni pasto. Questa non è certo considerata una dipendenza, ma un semplice gesto di igiene e di prevenzione quotidiana contro la carie. Nella stessa maniera, chi decide di utilizzare i patches LifeWave su base quotidiana, sceglie semplicemente di ostacolare gli attacchi esterni che generano quei numerosi disturbi che sfociano nella malattia e nell’invecchiamento precoce. Una scelta consapevole che produce, come risultato, un miglioramento netto della qualità della vita, sotto ogni suo aspetto.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Altre notizie