Le malattie da stress sono causate dal cortisolo in eccesso

stress-cortisoloSei mai stato così stressato da non riuscire nemmeno a pensare? Questo capita quando c’è troppo cortisolo nel cervello.

Ad un tratto il cervello non può realizzare e immagazzinare nuovi pensieri e ricordi perché è sopraffatto dal cortisolo. Nella nostra società, basata sullo stress, il sovraccarico di cortisolo è una delle principali cause di demenza e di problemi connessi alla nostra popolazione.

Le ghiandole surrenali producono il DEHA oltre agli ormoni dello stress, cortisolo e adrenalina. L’esaurimento surrenale nasce dallo stress cronico, dalla scarsa nutrizione, dalle diete discontinue, dal tumulto emotivo e dallo stress correlato al lavoro. Per esaurimento delle surrenali si intende che le ghiandole surrenali sono sfinite dalla continua produzione di cortisolo e DEHA e non sono capaci di sostenere un sano equilibrio ormonale. Come risultato, ci si sente usurati, stressati, depressi e sopraffatti.

Il cortisolo è un ormone che dovrebbe manifestare livelli elevati la mattina e abbassarsi durante la giornata, sostituito dalla melatonina in serata. Il picco del cortisolo dovrebbe avere luogo intorno alle 8 e permettere di iniziare la giornata in forma, e raggiungere il picco più basso intorno alle 20, per favorire la fase del riposo notturno. L’ormone melatonina dovrebbe invece aumentare intorno alle 17, raggiungendo il picco massimo intorno alle 20-22 per potersi mettere a dormire. In poche parola, il cortisolo ti sveglia e la melatonina ti addomenta.

Purtroppo lo stress provoca un aumento di cortisolo, anziché un abbassamento notturno. Cosa capita in questi casi? Un aumento cronico di cortisolo è estremamente dannoso per la salute. Questo fenomeno è in connessione con stanchezza cronica, squilibri ormonali, malattie cardiache, eccessivi livelli di zucchero nel sangue, colesterolo alto, grasso corporeo (specialmente intorno al tronco) e bassi livelli di ormoni sessuali. Il cortisolo alto contribuisce quindi alla vita sessuale e può anche causare un rilassamento del tessuto muscolare, rendendo vani gli sforzi fatti in palestra.

Siete a dieta eppure aumentate di peso? Il taglio delle calorie invia un segnale di attacco al corpo. Pasti a basso contenuto calorico o surgelati possono stimolare una sovrapproduzione di cortisolo. Uno studio pubblicato su Psychosomatic Medicine ha ad esempio dimostrato come si aumentino i livelli di stress semplicemente seguendo una dieta ipocalorica. Il cortisolo interviene ordinando all’organismo di trattenere il peso; perciò si mangia di meno ma si pesa di più.

Pazienti con malattie autoimmuni hanno mostrato come elemento comune il cortisolo alto. I pazienti con artrite reumatoide grave, oltre al cortisolo alto, anche una perdita dei cicli circadiani. Grandi quantità di alcol riducono gli ormoni e aumentano i livelli di cortisolo e il fumo riduce i livelli di melatonina.

Una soluzione molto semplice per regolare il cortisolo è rilassarsi, mangiare meglio, evitare situazioni di stress e stare lontani, nel limite del possibile, dai farmaci. La colazione dovrebbe essere abbondante (in corrispondenza del picco massimo di cortisolo), così come il pranzo; molto più leggera, invece, la cena (in corrispondenza del picco minimo di cortisolo. Inoltre è utile non saltare i pasti, in maniera da stimolare il rilascio di cortisolo.

Astragalo e rodiola sono erbe che supportano le normali funzioni surrenali. Evitare glutine e cibi ricchi di carboidrati, che generano un rilascio di cortisolo in risposta a livelli costantemente elevati di insulina. Andare a letto non più tardi delle 22:30. Evitare le bevande energetiche che contengono efedra e composti simili alla caffeina. Limitare gli allenamenti a 45 minuti, perché dopo un’ora i livelli di testosterone declinano e aumentano quelli di cortisolo. Mai allenarsi più di due giorni di fila.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie