Dalla Cina una lezione per gestire la salute e invecchiare bene

OLD-CHINESEIl profilo demografico mondiale sta cambiando. L’invecchiamento è un fenomeno globale, un processo duraturo e senza precedenti per l’umanità.

L’attuale e futuro peso e le opportunità di questo fenomeno sono importanti per tutti i paesi.

Accanto all’invecchiamento della popolazione, il tasso crescente di malattie croniche a livello mondiale è stato descritto come uno tsunami a cui tutti i governi e le società devono prepararsi a far fronte. L’obiettivo deve essere quello di ottimizzare la qualità della vita degli anziani attraverso un sistema sanitario e a degli interventi sociali efficaci. Occorre concentrarsi sul modo migliore per permettere agli anziani di continuare a dare il proprio contributo alla prosperità sociale.

In termini di invecchiamento della popolazione, la Cina si trova in una situazione unica.

  • Ha il maggior numero assoluto a livello globale di persone anziane. Il numero di persone di età superiore a 60 anni ha raggiunto quota 165 milioni nel 2011 ed è in costante crescita.
  • Il tasso di invecchiamento sta accelerando e la crescita del numero di persone anziane in Cina è tre volte il tasso di incremento complessivo della popolazione nazionale. Questa crescita dinamica è dovuta in gran parte alle strategie per la crescita della Cina, in particolare la politica del figlio unico, che ha portato enormi cambiamenti alla sua demografia.
  • La percentuale di persone dai 65 anni in su è raddoppiato soltanto negli ultimi 30 anni. Questo cambiamento si è verificato in 70 anni negli Stati Uniti e in 130 in Francia.
  • Attualmente il 13% del totale della popolazione cinese ha un’età di 60 anni e oltre e l’8,2% di oltre 65 anni.

La Cina, così come altri paesi significativamente colpiti dall’invecchiamento della popolazione e dall’aumento delle malattie croniche, avrà bisogno di un sostegno al reddito e al sistema sociale, così come di un sistema sanitario efficace e di politiche governative e di servizi capaci di gestire questi cambiamenti epocali.

Quando si esaminano le cause delle malattia che affronta la popolazione anziana, ci si accorge della possibilità di intervenire. Il diabete in età matura, ad esempio, è evitabile e può essere invertito con una dieta appropriata, esercizio fisico e regimi di sostegno sociale.

In Cina è nato a questo scopo un progetto, Happy Life Club, che rappresenta un esempio di approccio all’invecchiamento in salute. Si tratta di un sistema di gestione della malattia cronica, basato sull’addestramento di medici e infermieri al fine di modificare il comportamento delle persone con diabete e con altre condizioni croniche quali ad esempio le malattia cardiache.

Inizialmente, l’intervento di Happy Life Club è stato condotto in una vasta area residenziale di Pechino e poi diffuso ad altre città cinesi e altri luoghi, come la Malesia.

L’approccio si è rivelato molto efficace, specialmente nel favorire la diminuzione della spesa sanitaria, dovuta a un minor utilizzo dei servizi. I partecipanti hanno ridotto i fattori di rischio e migliorato la gestione della malattia, insieme alla qualità della vita e al loro benessere psicologico.

Si tratta di una prova dell’efficacia di una prevenzione mirata e collaudata per gestire le malattie croniche e migliorare la qualità della vita delle persone anziane. Un approccio che nei paesi occidentali ancora non viene preso in considerazione, comportando una spesa sanitaria elevata e un notevole peso sociale difficile da mantenere. Ecco perché, in assenza di iniziative ufficiali e collettive, diventa importante assumere individualmente questo tipo di approccio volto alla prevenzione. Con uno stile di vita sano, è possibile ottenere risultati sorprendenti, che possono sfatare facilmente il falso mito dell’invecchiamento per forza associato alla malattia. Il nostro organismo è progettato per rimanere in salute. Bisogna aiutarlo a mantenersi nella migliore delle condizioni. La scelta più saggia consiste nel prevenire le malattie croniche e i disturbi che si presentano con l’età.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it

Altre notizie