EARTHING: UNA VERA RIVOLUZIONE A PIEDI NUDI

earthingIl nostro organismo può essere paragonato ad un circuito elettrico.

I circuiti elettrici sono sempre dotati di una messa a terra, che consiste in un sistema di accorgimenti idonei ad assicurare alle masse elettriche lo stesso potenziale della terra, evitando che le stesse possano venire a trovarsi in tensione. Ciò significa, di conseguenza, che anche il nostro organismo necessita di una messa a terra? “Earthing – a Piedi Nudi” risponde proprio a questa domanda.

Nel 1998, Clint Ober, ex dirigente di una tv via cavo, stava seduto su una panchina nel parco di Sedona, in Arizona. Mentre osservava i turisti sfilare davanti a sé, si rese conto che quasi tutti indossavano scarpe con la suola di gomma. Si chiese quindi se queste calzature, che dal 1960 hanno quasi totalmente rimpiazzato quelle prodotte con pelle e cuoio, potessero in qualche modo influire sulla salute.

Emerse quindi un problema, fino a quel momento totalmente ignorato: le suole in plastica o in gomma isolano le persone dalla naturale carica elettrica della Terra, conosciuta proprio come messa a terra. Tutti gli impianti elettrici nelle nostre case, nelle aziende e nelle industrie sono stabilizzate e protette dalla messa a terra.

Ober si domandò se questo campo energetico fosse anche in grado di proteggere la salute dell’organismo. Ober non lo sapeva, ma quella semplice domanda avrebbe messo in moto anni di indagini che hanno portato a diversi studi scientifici e hanno coinvolto biofisici, elettrofisiologi e medici. Gli studi hanno prodotto affascinanti prove che costituiscono la risposta alla domanda di Ober: sì, il collegamento diretto con la Terra ha un’influenza potente e positiva sul delicato equilibrio che esiste tra salute e malattia e sulla prospettiva di vivere meglio e più a lungo. Questi studi e queste risposte hanno dato vita a un interessante volume, appena pubblicato in Italia, ad opera di Clint Ober e firmato anche dal medico Stephen Sinatra insieme allo scrittore Martin Zucker: “Earthing – A Piedi Nudi“, edizione Macro.

Nel corso della storia le civiltà di tutto il mondo hanno sempre mantenuto una stretta connessione con la Terra e descritto la sua energia in modi diversi. Lo stile di vita moderno ci ha sempre più scollegati. Le scarpe non sono che una ragione di questa disconnessione. Anche i metalli pesanti e l’inquinamento atmosferico contribuiscono a questo fenomeno di isolamento. Tutto questo è molto pericoloso per la nostra salute, poiché così come l’elettrodomestico rischia di trovarsi in tensione se manca la messa a terra, così nel nostro organismo si creano degli scompensi che alla lunga causano la malattia.

Per rimanere in salute, il corpo umano necessita del 90% di elettroni. A causa dell’elettrosmog e dell’inquinamento ambientale, gli elettroni vibrano in maniera diversa da quella naturale. Così la percentuale cambia. A volte in proporzione 70/30, spesso 50/50. Questo dà luogo a patologie e malattie, poiché si indeboliscono le difese immunitarie.

La messa a terra permette al corpo di scaricare naturalmente la tensione, l’infiammazione, il dolore e lo stress. Tutto quello che serve è mettere i piedi nudi a terra. Camminando a piedi nudi si assorbono letteralmente milioni di elettroni, che permettono all’organismo di riequilibrarsi. Tra gli innumerevoli effetti benefici c’è ad esempio il miglioramento della frequenza cardiaca.

Negli ultimi anni, la missione degli autori di “Earthing – A Piedi Nudi” è stata quella di dimostrare scientificamente come questa semplice pratica possa influenzare positivamente il nostro benessere. La nuova missione è ora quella di condividere queste informazioni preziose. Il volume è assai utile anche per la comprensione del principio di funzionamento dei dispositivi LifeWave, che stimolano il medesimo processo di omeostasi. Non a caso è stato dimostrato che Y-Age è in grado di correggere la ionizzazione. Con il test muscolare si è scoperto infatti che in presenza di Y-Age Glutahione e Carnosine la percentuale di elettroni nel nostro organismo torna nella norma. Buono a sapersi per chi è relegato 12 mesi all’anno in città e non può permettersi di frequente una passeggiata a piedi nudi sulla spiaggia o in mezzo all’erba.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di Monica Vadi per generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

 

Monica Vadi

Monica Vadi

Terapista e docente base in Cromopuntura secondo Peter Mandel, si è diplomata presso l'Internationales Mandel Institut Für Esogetische Medizin. E' abilitata alla lettura della foto D.E.P.T. (Diagnosi Energetica Dei Punti Terminali) e si è specializzata come Holistic Health Coach / metodo Well Aging Quantico. Vive e lavora a Torino dove riceve su appuntamento. Per fissare una consulenza: [email protected] / +39 392 7650931

Altre notizie