STOP ALLA STANCHEZZA POST PARTO

Mommy-and-BabyE’ piuttosto comune che le neo-mamme soffrano di stanchezza post parto. Si tratta spesso di un disturbo legato allo stato di allerta che caratterizza gran parte del periodo successivo al termine della gravidanza. Questo stato rende il riposo frammentario e disturbato e può costare alla neo-mamma, tra un risveglio e l’altro nel cuore della notte, ben 2 ore di sonno in meno. Questo va a condizionare tutto il resto della giornata e a lungo termine può diventare un peso svolgere qualsiasi attività.

I ricercatori della West Virginia University di Morgantown (USA) hanno dimostrato che molte neo-mamme, anche quelle che riescono a dormire mediamente 7 ore per notte, spesso risentono di disturbi legati alla mancanza di sonno, tra cui il fastidioso affaticamento psicofisico. Non si tratta perciò di dormire per un numero adeguato di ore, bensì della qualità del sonno stesso, che non permette al corpo di riposare adeguatamente.

Per giungere a tali conclusioni, il team condotto dalla professoressa Hawley E. Montgomery-Downs ha esaminato il sonno di 74 neo-mamme, seguite tra la seconda e la tredicesima settimana di vita dei loro bambini, oppure tra la nona e la sedicesima settimana. E’ stato così osservato che il sonno si verifica in cicli ripetuti della durata di 90 minuti fino a un massimo di 2 ore; a seconda di quanto spesso la neo-mamma si sveglia, si possono ottenere pochi cicli completi di sonno o addirittura nessuno di essi.

Per ovviare al disturbo, che spesso può sfociare in una pericolosissima depressione post parto, è consigliabile l’utilizzo, durante il riposo notturno, dei dispositivi Silent Nights di LifeWave. La loro applicazione renderà migliore la qualità del sonno anche in quelle poche ore disponibili, senza però il rischio di un mancato risveglio nel caso di bisogno durante la notte da parte del bambino.

Un ottimo supporto per la giornata è però soprattutto rappresentato dai dispositivi Energy Enhancer per riequilibrare il flusso energetico. Questo ridarà vigore alla neo-mamma, trasformando la maternità in uno dei periodi migliori e profondi della sua esistenza. Molte donne hanno sperimentato, in particolare, con ottimi risultati, il Protocollo dei 5 Elementi, illustrato sul LifeWave Handbook. Il protocollo consente di rafforzare ogni organo del corpo, riequilibrare l’energia e, come conseguenza, di far ritornare la forza e il sorriso sulle labbra della neo-mamma. In molti soggetti questo protocollo si è rivelato determinante per allontanare quel tipico senso di persistente spossatezza che è in grado di offuscare la gioia della nascita.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.