COME E PERCHE’ CAMBIARE ALIMENTAZIONE

change-dietDecidere di cambiare alimentazione è una scelta importante e impegnativa, che richiede una pianificazione per poterla soddisfare al meglio. Decidere in anticipo cosa mangiare è utile anche per la spesa e per resistere alla tentazione di cedere al cibo spazzatura. Così si saprà sempre cosa cucinare e, in determinati casi, si potrà anche preparare dei pasti il giorno prima di consumarli.

PULIRE LA CUCINA

Avere sotto mano cibi salutari renderà più facile la transazione. Visti i tempi che stiamo vivendo, non piace a nessuno sprecare. Per evitare di buttare tutto, si potranno seguire alcuni facili consigli di riutilizzo del cibo spazzatura. Sarà bene rimuovere dalla dispensa:

1. Farine a base di glutine – è importante eliminarle per un certo periodo, per osservare la risposta dell’organismo. Alcune persone hanno diversi problemi a digerire il grano e notano un netto miglioramento quando smettono di consumarlo.

2. Zucchero – non c’è alcuna necessità biologica di zucchero, specialmente nella sua forma raffinata. Anzi, esso è tossico per il fegato e consumato in abbondanza può provocare una quantità enorme di altri problemi di salute.

3. Carne non biologica – se proprio si vuole consumare carne, con tutte le implicazioni connesse, scegliere solo quella di animali che si alimentano con erba e pollame cresciuto libero e a terra.

4. Verdure non biologiche – quelle non biologiche sono coltivate con l’uso di pesticidi tossici per la nostra salute, specialmente quelli appartenenti alla cosiddetta Sporca Dozzina.

5. Prodotti caseari – in maniera particolare sarà bene rimuovere tutti quei prodotti a base di latte pastorizzato e provenienti da animali imbottiti di antibiotici. Il latte si può benissimo rimpiazzare con le sue versioni vegetali, escludendo quello a base di soia per le ragioni illustrate qui.

ACQUISTARE VARIETA’ PIU’ SANE

Verdure: vanno tutte benissimo, tranne le solanacee e il mais che non è una verdura!
Frutta: fragole, more, mirtilli, lamponi, ribes, altra frutta in moderazione

Semi e altre fonti di Proteine: mandorle, noci, nocciole, pistacchi, semi di zucca, semi di girasole, cocco, avocado, olive

Bevande e Desserts: acqua naturale, acqua frizzante, infusi di erbe, tè verde bancha, centrifugati e frullati, dolci leggeri fatti in casa

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Veg & Veg
Vegetariano e vegano italiano – Con 300 gustose ricette delle migliori tradizioni regionali

Il Piatto Veg Mamy
La dieta vegetariana per la mamma e il suo piccolo

Il Piatto Veg
La nuova dieta vegetariana degli italiani – Con una introduzione di Umberto Veronesi

Altre notizie