Salute e Vitalità in 28 Giorni – Settimana della Terra – Giorno 23

body-detox-3Le persone che hanno una prospettiva positiva sulla vita tendono a essere molto più in salute e a godere di un’esistenza più lunga rispetto a chi è pessimista sul futuro.

DISINTOSSICARE IL CORPO

Esiste una potente correlazione tra il corpo e la vita: se il corpo è pigro e indolente, è facile sentirsi a quel modo. Se invece è vitale e pieno di energie, lo spirito si eleva. Spesso la vita moderna ha un effetto tossico sull’anima. Per creare un ambiente sano per l’anima, è utile disintossicare periodicamente il corpo.

Affermazione del Giorno: LA MIA MENTE, IL MIO CORPO E IL MIO SPIRITO SONO CANALI APERTI PER IL FLUIRE DELLO SPIRITO (frase da ripetere spesso durante la giornata)

Compito del Giorno: Respirare profondamente, distendere le membra e bere tanta acqua. Mangiare leggero e consumare cibo fresco che contiene energia vitale. Camminare, ballare e muovere il corpo.

Scegliere la ricompensa del giorno per il Day 23.

E’ possibile scegliere tra 3 livelli di impegno. Il 2 implica anche il completamento dell’1. Il 3 implica anche il completamento del 2 e dell’1.

Livello 1. Disintossicarsi dal Pessimismo.

Avere sempre paura può metterci in uno stato di costante stress, ansia e apprensione… che a sua volta stimola atteggiamenti negativi (per esempio il mangiare troppo) che indeboliscono il sistema immunitario e fanno salire a livelli di rischio gli ormoni dello stress. Per liberarsi dal pessimismo, stendere una lista dei pensieri ansiogeni sul futuro. Poi interrogarli uno per uno e chiedere: “È qualcosa di cui dovrei avere davvero paura?”. Se la risposta è sì elaborare un piano di intervento, ma se è no liberarsene.

Livello 2. Depurare o Appesantire, Guarire o Privare

Le cellule sanno quali alimenti creano infiammazione e quali forniscono nutrimento. Questo sapere risiede dentro di noi. Se ci concentriamo e ci sintonizziamo, riusciamo a sentire quali alimenti potrebbero depurare, guarire e rafforzare il corpo e quali invece lo appesantirebbero, privandolo degli elementi nutritivi necessari. Fare attenzione al cibo che si mangia nel corso della settimana. Ogni volta che si mangia qualcosa, chiedersi: “Mi depura o mi appesantisce?”. Non esiste una dieta che vada bene per tutti, perché siamo esseri unici: tuttavia, c’è un posto dentro di noi che sa quali alimenti supportano il corpo e quali invece lo danneggiano. Rilassarsi, respirare e chiudere gli occhi. Chiedere al proprio io supremo quali sono i cibi che danno più energia al corpo e impegnarsi a mangiarli nei prossimi 6 giorni.

Livello 3: Disintossicazione Finale: Cosa ci intrappola? Cosa ci rende liberi?

Esistono molti modi per disintossicare il corpo. Si possono mangiare pasti più leggeri, consumando verdure crude e insalate. Si possono bere tisane disintossicanti alle erbe o bevande “verdi”. Oppure si può aumentare la quantità di acqua da bere, o berla con una spruzzata di succo di limone. Ci si può purificare praticando la respirazione rapida, alternandola con respiri profondi e pieni; ancora più portentosa per la salute è la disintossicazione ed eliminazione dei comportamenti negativi da cui dipendiamo. Un modo per farlo consiste nel focalizzarsi sulle persone e sulle situazioni che ci danno gioia, facendoci sentire liberi e aperti. Quando ci sentiamo in trappola, ingabbiati, impotenti, soffocati, sopraffatti, disperati, umiliati o carichi di risentimento siamo indotti a comportamenti che danneggiano la salute. Tendiamo a mangiare troppo, a non fare esercizio fisico, a bere eccessivamente e in generale a fare cose che compromettono il nostro benessere. Invece, quando ci sentiamo liberi, aperti e pieni di gioia è meno probabile essere indotti a compiere comportamenti negativi. Il primo passo è la consapevolezza; dopodiché bisogna essere disposti ad agire per fare dei passi avanti nell’esistenza.

Pensare alle seguenti domande e scrivere

  1. Hai qualche dipendenza che danneggia la salute (mangiare e bere troppo, ingurgitare con noncuranza cibo spazzatura, compiere azioni autodistruttive oppure passare ingenti quantità di tempo davanti alla TV o al computer)? Fare un elenco.
  2. Chi e/o che cosa ti fa sentire in trappola nella vita? Fare un elenco e notare i punti in comune tra le varie voci.
  3. Chi e/o che cosa ti fa sentire libero nella vita? Fare un elenco e notare i punti in comune tra le varie voci.
  4. Come puoi aumentare le cose che ti fanno sentire libero? Fare un elenco e intervenire con azioni concrete almeno su una delle voci.

*Ispirato al volume “Scopri i Messaggi Segreti del Corpo” di Denise Linn

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti