Salute e Vitalità in 28 Giorni – Settimana dell’Acqua – Giorno 11

Colours-1A volte la vita è tutta sole e arcobaleni

ANALIZZARE IL RAPPORTO CON IL CORPO

Sappiamo di esistere grazie alle relazioni che instauriamo. Abbiamo un rapporto anche con gli oggetti e con il denaro. Ma la relazione più intima che abbiamo è quella con il nostro corpo. Il modo in cui ci relazioniamo con il corpo è un riflesso di come ci relazioniamo con il mondo. Il modo in cui ci relazioniamo con il corpo ha un enorme impatto sulla salute.

Affermazione del Giorno: AMO IL MIO CORPO PROFONDAMENTE E COMPLETAMENTE E LO ACCETTO E LO APPREZZO COSI’ COM’E’ (frase da ripetere più volte durante la giornata)

Compito del Giorno: Scegliere un’altra zona della casa e pulirla. Pulire crea nuovo spazio che permette al corpo di sentirsi più leggero, più luminoso, sollevato e in pace.

Scegliere la ricompensa del giorno per il Day 11.

E’ possibile scegliere tra 3 livelli di impegno. Il 2 implica anche il completamento dell’1. Il 3 implica anche il completamento del 2 e dell’1.

Livello 1. In che modo ti relazioni con il corpo?

Quando si inizia a esaminare il rapporto con il proprio corpo, si può scoprire che il modo in cui ci si relaziona con esso è un riflesso di come gli altri ci hanno trattato da piccoli. Pensare al proprio rapporto con il corpo e annotare le osservazioni. Prendersi del tempo per analizzare questa relazione è utile per comprendere e sradicare schemi negativi che potrebbero danneggiare la tua salute.

Livello 2. Analizzare le modalità ricorrenti di relazione con il Corpo.

Interiormente siamo convinti che non si debba mostrare la propria rabbia a chi è scortese, insensibile o offensivo con noi? Ignoriamo la crescente contrazione alle spalle e al collo, e ci allontaniamo invece di dire qualcosa a quella persona? Ogni volta che lo facciamo, danneggiamo il nostro corpo perché lo trattiamo come se contasse meno dei sentimenti dell’altra persona. Forse durante l’infanzia abbiamo creato una regola interiore secondo la quale il silenzio è la miglior difesa per qualsiasi forma di antagonismo. Magari potrebbe anche andarci bene così, tranne che spetta poi all’io fisico affrontare le conseguenze di questa indisponibilità a prendere le nostre difese, soprattutto se ciò accade spesso. Queste regole interiori sono solo pensieri e i pensieri possono essere cambiati. Oggi quali regole limitanti possiamo iniziare a cambiare?

Livello 3. Cosa Vuole Farti Sapere il Tuo Corpo?

Abbandonarsi a un profondo stato di rilassamento, immaginando di visitare ogni area del corpo e parlare al Custode di ciascuna. Dare una fisionomia al Custode. Ascoltare la risposta e prenderne nota. Se i Custodi danno qualche consiglio, prendere in considerazione l’idea di seguirli. Che se ne sia consapevoli o meno, il corpo è in costante comunicazione con noi. Sfruttare questa giornata per stare ancora più in ascolto dei suoi sinceri messaggi. Se c’è un’area malata o disagiata, o se si sta lavorando per cambiare diversi aspetti del proprio corpo, prendersi il tempo necessario a rivedere le seguenti domande (e per scrivere le risposte).

Sulla condizione fisica:

  1. In che punto del corpo è localizzata la sensazione che sembra essere (o che potrebbe essere) associata a questa condizione?
  2. Se avesse un colore, quale sarebbe?
  3. Se avesse una dimensione, quanto grande o piccola sarebbe?
  4. Se avesse una forma, a che cosa assomiglierebbe?
  5. Se avesse una consistenza e/o una temperatura, quale sarebbe?
  6. Se ci fossero emozioni, atteggiamenti o sentimenti associati a quest’area, quali sarebbero?
  7. Se ci fossero ricordi del passato (di questa vita o della precedente), quali sarebbero?
  8. Se ci fosse un messaggio, quale sarebbe? Servono tue iniziative concrete?

*Ispirato al volume “Scopri i Messaggi Segreti del Corpo” di Denise Linn

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Altre notizie