STUDIO SU ICEWAVE COMPLETATO IN ITALIA CON SUCCESSO

logo_gestaltI ricercatori italiani hanno fatto una nuova e importante scoperta.

Uno studio su IceWave completato recentemente suggerisce che gli effetti di sollievo dal dolore dei dispositivi IceWave sono il risultato di una risposta biochimica nel corpo che causa una riduzione dell’infiammazione.

I ricercatori hanno utilizzato uno strumento chiamato Metodo Bio-Explorer, una tecnologia non invasiva capace di rilevare le attività delle più importanti aree cerebrali e degli organi e sistemi corporei per valutare i processi biochimici attivi. Lo studio ha inoltre esaminato la percezione del dolore utilizzando un test soggettivo chiamato QUID (un questionario sul dolore). Il test QUID ha dimostrato un’importante riduzione nella percezione del dolore.

La cosa forse più importante è che è stato dimostrato che i dispositivi sono causa di una riduzione dei livelli dei marker biochimici dell’infiammazione. Inoltre, questa riduzione è stata mantenuta non solo durante il periodo di applicazione, ma anche dopo una sospensione dall’uso, ciò quindi suggerisce un effetto stabile nel tempo e non solo temporaneo.

Il direttore sanitario e scientifico di LifeWave, Steve Haltiwanger, è molto incoraggiato da questi risultati: “Attraverso i nostri studi precedenti di imaging medico a infrarossi, siamo stati in grado di vedere una riduzione dell’infiammazione in seguito all’applicazione di IceWave. Questo studio fornisce prove ancora più importanti dell’effetto dei cerotti sull’infiammazione, le quali dimostrano un chiaro impatto sui processi biochimici del corpo”.

Lo studio, dal titolo “Effetti biochimici dei dispositivi LifeWave con l’utilizzo della tecnologia Bio-Explorer”, è stato condotto dai dottori Danilo Toneguzzi, Susanna Carlovich e Gaia Gini e si può consultare a questa pagina.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.