Fai attenzione a chi lasci entrare nel tuo spazio personale

Quando si invita qualcuno a casa, in genere si fa in modo di essere accoglienti e gentili. Se però gli ospiti iniziano a comportarsi in modo maleducato, il nostro atteggiamento cambia inevitabilmente. Certo non possiamo rimanere a guardare mentre mettono le scarpe sporche sul divano, oppure rompono il nostro servizio di piatti preferito.

Ogni volta che si comunica con una persona, ci si sintonizza sulla medesima frequenza. Fosse anche solo per una frazione di secondo, si cambia e ci si fonde con l’altro. Si entra in empatia e si condivide dell’energia.

Alcuni studi hanno confermato che l’ampiezza del nostro campi energetico va dai 7 ai 9 metri. Quindi si respira, da un punto di vista energetico, la medesima aria dell’interlocutore. La vicinanza è molto più intima di quanto si pensi. Le energie si mescolano.

Una volta conclusa l’interazione, è necessario ritornare al proprio stato originale. E’ possibile, però, notare dei cambiamenti e percepire che qualcosa è cambiato.

Tornando all’esempio degli ospiti, noi possiamo dimostrare loro tutta la nostra cortesia e gentilezza, ma soltanto se questi hanno un comportamento appropriato. Se questa cosa non accade, bisogna intervenire e fare qualcosa.

Purtroppo, molto spesso permettiamo che la negatività e i drammi altrui entrino nel nostro campo energetico e lo contaminino. Spesso lo facciamo per paura dell’abbandono, delle critiche o del rifiuto. Sacrifichiamo quindi la nostra pace interiore e anche il nostro spazio personale.

Per questa ragione bisogna imparare ad ogni costo a stabilire dei limiti, per proteggersi da questi ospiti sgraditi.

E’ importante avere la giusta dose di amor proprio, per rimanere centrati in queste circostanze ed impedire agli altri di imporre la loro energia negativa.

Alla fine, si capisce anche che l’opinione altrui non è così importante. Non quanto il proprio benessere personale, almeno. Ognuno ha il diritto di attenersi a propri principi ed ha il dovere di scegliere per se stesso, lasciando fuori chi è inopportuno e dannoso.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it