Un potente atto psicomagico che aiuta a chiudere definitivamente un ciclo

Capita nella vita di trovarsi ad un crocevia, dove si percepisce profondamente la necessità di chiudere un ciclo, per iniziarne uno nuovo.

Non sempre raggiungere l’obiettivo è facile e i motivi sono numerosi. Gli attaccamenti allo status quo sono talvolta così radicati che, non appena ci si illude di avercela fatta, tutto si ripresenta tale e quale. Cosa che non fa che deteriorare la nostra energia.

C’è un semplice ma potentissimo atto psicomagico a cui è possibile ricorrere per risolvere la questione con maggiore rapidità.

Occorre eseguirlo passo passo, affidare tutto all’Universo e aspettare che le cose vadano al loro posto, nel momento opportuno.

  1. Prendere carta e penna. Scrivere il nome della persona o la situazione con cui si desidera chiudere un ciclo. Può trattarsi anche di più persone e di più situazioni.
  2. Scrivere tutto ciò che si sente nel cuore, ad esempio “voglio che questa persona segua il suo cammino lontana da me”, oppure “scelgo di lasciare andare questo lavoro”, ecc.
  3. Procuriamoci poi una pietra, sufficientemente grande per scrivervi sopra o il nome della persona, o quello della situazione da allontanare. Se si tratta di più persone o più cose, ognuna di esse dovrà avere una pietra dedicata.
  4. Scavare una buca di circa 30 cm. Leggiamo il foglio ad alta voce, lo inseriamo nella buca e, subito dopo, aggiungiamo la pietra.
  5. Ringraziare e poi ricoprire la buca con la terra.

Questo esercizio funziona grazie alla connessione profonda che esiste tra tutto ciò che esiste nel creato, da un punto di vista energetico. Scrivere su un foglio cosa desideriamo ci aiuta a creare una realtà energetica che poi si manifesterà fisicamente. La vibrazione sottile si addensa, collassa la funzione d’onda e l’energia si trasforma in materia.

Scrivere sulla pietra ha una potenza ulteriore: si trasferisce infatti una memoria energetica a un minerale. La vibrazione viaggia nello spazio-tempo. A livello inconscio, questo esercizio permette di rilasciare tutta l’energia che tiene legati alla persona o alla situazione con cui si desidera chiudere. Il blocco energetico viene infatti trasferito al corpo minerale, liberandoci.

La terra, poi, purifica quell’energia. Affidare, dunque, qualcosa alla terra aiuta a trasmutare ciò che ristagna.

Ecco spiegato perché questo esercizio funziona. A patto che venga fatto a cuore puro, senza pensieri malevoli verso la persona o la situazione da cui ci si vuole liberare. Ognuno per la sua strada. In pace, amore e gratitudine.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it