Il mondo è abitato da migliaia di operatori che servono la Luce senza saperlo

Un operatore che serve la Luce è colui che desidera con tutto il suo cuore che nel mondo possa emergere una guarigione di grande portata.

Sono sempre di più le persone che sentono di poter percepire le sottili energie terapeutiche e che, ad un certo punto della vita, si trovano a vivere delle esperienze mistiche.

Un operatore che serve la Luce si distingue da tutti gli altri perché ha un cuore puro. E non occorre che sia un terapista o che si occupi di attività di guarigione. Egli è in grado semplicemente con il suo essere di portare beneficio e amore sul pianeta.

Gli operatori che servono la Luce possono quindi lavorare al supermercato, alle poste, in fabbrica o essere disoccupati, al momento.

Ma si distinguono, oltre che per il cuore puro e radiante, per alcune altre caratteristiche peculiari.

Amano l’isolamento

Il tempo passato in solitudine è sempre stato apprezzato anche da bambini. Questi individui amano l’isolamento poiché in quei frangenti possono ripulirsi dalla carica energetica assorbita dagli altri. Essendo infatti molto sensibili, rilevano a livello sottile gli stati d’animo di chi li circonda e rintanarsi in un angolo da soli per un po’ di tempo è sicuramente un toccasana.

Cercano sempre di aiutare le persone

Questi operatori sono arrivati sulla Terra con il solo scopo di guarirla. Come detto, non necessariamente attraverso terapie specifiche, ma con la loro energia sottile e il loro intento. La guarigione nel mondo si attua agendo su problemi come povertà, guerra e carestia, ad esempio.

Rispettano ogni forma di vita

Gli operatori che servono la Luce sono consapevoli che tutte le forme di vita sono preziose e meritano rispetto. Inoltre, hanno a cuore l’ambiente e la protezione del pianeta. Senza però sfruttare falsi cliché.

Non hanno il senso di appartenenza a nulla

Gli operatori che servono la Luce in genere tendono a ribellarsi all’autorità e ad avere uno sguardo molto sospettoso sui governi e sulla cultura di massa mercificata. Si sentono spesso estranei alla società. Strani, rispetto agli altri.

Si sentono in armonia con il cosmo

Questi operatori, quando osservano il cielo, si sentono nutriti. Si sentono a casa. Ammirano il cosmo intorno a loro e finalmente l’esistenza acquista un senso.

Quante persone con queste caratteristiche conosci?
E tu ti senti per caso uno di loro?

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it