I rimedi ideali a base di erbe per il riequilibrio di ogni chakra

Succede che i nostri principali centri energetici, meglio noti come chakra, vadano fuori equilibrio o si indeboliscano. Le erbe rappresentano un toccasana per ciascuno di essi, purché si scelgano quelle giuste.

Ricorrere a questi rimedi naturali sarà di grande aiuto per far fluire nuovamente l’energia in modo corretto.

Chakra della radice

Il primo chakra si trova alla base della colonna vertebrale ed è quello che ci collega alla terra, da cui otteniamo tutti i nutrienti essenziali per la nostra sopravvivenza. E’ da qui che vengono rilasciate le tossine dal nostro corpo.

Se questo chakra non è in equilibrio, possono sorgere problemi a gambe, piedi, retto, coccige; il sistema immunitario si può indebolire, possono insorgere patologie autoimmuni e persino la depressione.

Una tisana a base di radice di tarassaco sarà molto efficace nel trattare gran parte di questi disturbi, comprese le problematiche alla cistifellea e la pressione alta. Assumere questa tisana rappresenta inoltre un’ottima strategia per disintossicare fegato e reni.

Chakra sacrale

Questo chakra è localizzato a livello dell’addome, tra le ovaie nelle donne e intorno alla prostata negli uomini. Questo centro energetico è associato alla creatività, all’attenzione, all’amore.

Se bloccato, il chakra sacrale può portare a disturbi alimentari, a problemi al tratto urinario, mal di testa, febbre e squilibri emotivi.

Assai benefica per questo chakra è la gardenia, sia le sue radici che l’olio che se ne ricava. I suoi fiori rilassano i sensi: non a caso si usa definirla erba della felicità.

Anche il sandalo è di grande aiuto, poiché sostiene il trattamento di molte infezioni e stimola la crescita di nuove cellule. Questo rimedio si può usare prima di fare la doccia, spalmandolo su tutto il corpo. Oppure, se ne può diffondere il profumo in casa.

Ottime per il chakra sacrale anche coriandolo, finocchio, liquirizia, cannella, vaniglia, carruba, paprika dolce, semi di sesamo e di cumino.

Plesso solare

Il terzo chakra è il centro del potere emotivo e dell’autocontrollo in chiave positiva. Se bloccato, può generare alcune emozioni negative e incentivare una bassa autostima, fino alla depressione e all’ansia. Da qui possono insorgere innumerevoli problemi: disturbi alla digestione, ulcere, diabete, indebolimento di fegato e rene, anoressia e bulimia.

Gli oli di lavanda, bergamotto e rosmarino sono di grande aiuto per sbloccare il flusso di energia di questo chakra. Il bergamotto, ad esempio, stimola il sistema digestivo e accelera il processo di digestione, alleggerendo il lavoro dell’intestino. Il rosmarino è da sempre considerato un’erba essenziale per lo stomaco e l’intestino, specialmente nelle aree del Mediterraneo, dove cresce rigoglioso. Le sue foglie si possono usare a corredo di molti piatti, oppure è possibile cucinare utilizzando l’olio di rosmarino.

Chakra del cuore

Questo chakra è considerato il centro dell’amore, della compassione e del perdono. Quando è bloccato, tendiamo a sentirci scontenti e ad avere difficoltà ad amare noi stessi e gli altri. Può anche presentarsi un problema di circolazione a livello fisico e una carenza di empatia a livello emotivo, con un senso di disconnessione a livello spirituale.

Un estratto di bacche di biancospino aiuta ad aumentare la fiducia nella vita e incoraggia a sentirsi sicuri nel perseguire i desideri del cuore. Anche i vasi sanguigni e il cuore nel suo aspetto fisico ne usciranno rafforzati.

Utili sono anche gelsomino, lavanda, basilico, salvia, timo e coriandolo.

Chakra della Gola

Questo è il chakra responsabile della comunicazione e dell’espressione di sé. Quando è in equilibrio, parliamo in maniera fluida e sappiamo comunicare bene le nostre intenzioni. Quando è invece sbilanciato, può comportare problemi a tiroide e laringe e pensieri poso chiari. Quando gli altri ci parlano, abbiamo difficoltà ad esprimerci in maniera autentica. Se bloccato, questo chakra può portare anche a nervosismo, ansia e paura.

Una tazza di té al trifoglio rosso può aiutare in tal senso, sbloccando le emozioni e i pensieri.

Anche la melissa può dare una mano a riequilibrare la tiroide. Quando si ha poi la gola congestionata, è possibile ridurre la sensazione strofinando alcune gocce di eucalipto direttamente sul collo.

Terzo Occhio

Questo chakra è associato alla ghiandola pineale e all’intuizione. Se bloccato, comporta una carenza di intuizione e di immaginazione, con conseguenti processi decisionali molto complicati. A livello fisico possono manifestarsi disturbi agli occhi e alle orecchie, mal di testa, emicrania e insonnia.

Per aprire il sesto chakra si consiglia di ricorrere a menta piperita e gelsomino. Questo permetterà di trattare la depressione, l’emicrania e la perdita di memoria. Anche la connessione mente-corpo ne risentirà positivamente.

Chakra della Corona

Questo è il centro che ci mette in connessione con l’energia divina universale ed è associato alla saggezza, all’illuminazione e alla trascendenza. Se questo chakra è in equilibrio, si sperimenta il senso di unione divina e di amore cosmico. Come se fossimo in sintonia con l’universo. Se invece è bloccato, ci sentiamo disconnessi e viviamo senza scopo. A livello fisico potranno allora sopraggiungere disturbi del sistema nervoso, emicrania, dislessia, amnesia e persino malattie mentali cognitive.

I fiori di loto e i fiori di lavanda aiutano ad aprire il settimo chakra. La lavanda stimola l’allineamento con la nostra missione di vita ed è un’erba molto usata per supportare la meditazione. Le foglie e gli steli di loro si usano molto nella cucina orientale.

Naturalmente, non saranno sufficienti queste erbe per guarire dei problemi di salute conclamati, pertanto si consiglia sempre di rivolgersi al proprio medico se si sospetta qualcosa di serio. Le erbe illustrate faranno faranno allora da integrazione.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it