Il significato evolutivo della barba sul volto degli uomini

Niente nel nostro corpo si trova in una specifica collocazione per caso. Tutto è stato studiato in modo perfetto e impeccabile, con un preciso scopo biologico. Probabilmente da un’intelligenza superiore.

Anche la barba negli uomini ha un significato: questa sarebbe apparsa allo scopo di attutire i colpi alla mascella sferrati durante uno scontro.

Questa conclusione non è per nulla campata in aria, ma è stata raggiunta dagli autori di uno studio pubblicato sulla rivista Integrative Organismal Biology.

Gli autori dello studio si sono convinti che nel processo di evoluzione, i peli della barba si sarebbero sviluppati in risposta alla necessità di proteggere il viso durante la lotta. Vi sono anche prove crescenti che lo scheletro umano nel suo insieme e vari gruppi muscolari si sarebbero evoluti principalmente per supportare il combattimento.

Gli scienziati hanno condotto una serie di esperimenti usando dei fasci di lana di pecora di diversa densità e lunghezza, per imitare i peli della barba, dimostrando che questi possono a tutti gli effetti ammorbidire significativamente l’impatto di un colpo contundente.

Si può quindi supporre che la barba lunga possa proteggere anche da lesioni, ferite e contusioni dei muscoli facciali.

Molti altri esperimenti saranno condotti per comprendere con precisione questo meccanismo protettivo. Anche perché è necessario esplorare in che modo la diversa lunghezza, densità e struttura dei peli della barba influisca in quanto a efficacia.

E’ sorprendente, ma sembrerebbe proprio che la barba possa salvare la vita a un uomo!

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it