COME IL SISTEMA Y-AGE MIGLIORA LA SALUTE DELLA PELLE

skin-health-y-ageUn recente studio sugli effetti anti-età di Y-Age ha dato alcuni risultati sensazionali ed esaltanti.

L’obiettivo dello studio era di analizzare gli effetti dell’uso di tutti e tre i dispositivi Y-Age (Glutathione, Carnosine e Aeon) per determinare gli effetti su vari disturbi della pelle per un periodo di dodici settimane.

I dispositivi Glutathione e Aeon venivano usati insieme durante il giorno, per 12 ore al giorno, mentre i dispositivi Carnosine venivano usati di notte.

I ricercatori hanno usato i seguenti criteri per determinare la qualità della pelle:

  •  Secrezione della pelle (idratazione)
  • Colore della pelle (pigmentazione)
  • Grana della pelle (dimensione dei pori, densità della pelle)
  • La quantità di riparazioni alla pelle danneggiata

I risultati dello studio sono stati incredibilmente positivi, dimostrando che l’uso di Y-Age ha apportato un miglioramento significativo a varie patologie della pelle.

Già nelle prime due settimane dello studio, il miglioramento medio delle condizioni della pelle danneggiata è aumentato del 100%, e alla fine dello studio il numero era aumentato quasi al 300%.

Al termine dello studio, il 75% del gruppo di studio aveva mostrato oltre il 50% di miglioramento delle condizioni della pelle danneggiata.

I ricercatori dello studio hanno dichiarato: “Secondo noi, sul mercato non è presente nessun altro prodotto in grado di apportare un tale miglioramento delle condizioni della pelle in un periodo di tempo così breve”.

Per ulteriori dettagli sull’uso combinato dei dispositivi Y-Age, consultare la sezione protocolli del nostro sito.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Altre notizie