La menopausa ti stressa? Affrontala con la meditazione

Nella vita ci sono periodi più stressanti rispetto ad altri e per le donne la menopausa è di certo uno di questi. Tutto sta nel saper reagire al meglio e la meditazione aiuta molto sotto questo punto di vista.

La fase fisiologica della menopausa, caratterizzata principalmente dall’amenorrea (assenza del flusso mestruale anticipata da irregolarità del ciclo), porta con sé altri effetti sia fisici che psicologici.

Tra i sintomi della menopausa più frequenti troviamo:

  • aumento del peso corporeo
  • palpitazioni
  • vampate di calore
  • dolori muscolari e articolari
  • osteoporosi
  • secchezza vaginale e della pelle
  • calo della libido
  • irritabilità, ansia e depressione

Ogni donna quindi dovrà seguire una dieta e svolgere una costante attività fisica (almeno 3 volte a settimana per un totale di 150 minuti circa) per rinforzare muscoli e ossa, mobilizzare le articolazioni e ritrovare il proprio benessere fisico.

Mangiare in modo sano ed equilibrato o fare sport non causa stress anzi, al contrario, contribuisce ottimamente a ripristinare la serenità di una persona. Qualche problema potrebbe sorgere però nei primi tempi, in particolare se non si è abituati e ci si sente “forzati” a cambiare abitudini per mantenersi in forma e per ridurre determinati fastidi.

A ciò si aggiunge, poi, il fattore età. La menopausa infatti normalmente arriva intorno ai 50 anni ma potrebbe presentarsi, per fortuna raramente (in Italia solo nel 2% delle donne), anche prima dei 40 anni. Va da sé che in tali casi è ancora più difficile accettare (tra l’altro sotto la pressione costante del pregiudizio sociale) il ridursi del desiderio sessuale e, soprattutto, la fine della propria fertilità.

Tutti questi cambiamenti possono causare dei traumi a livello mentale. Dunque, è importante non lasciarsi sopraffare e un’ottima arma vincente per guardare ad essi con serenità e positività risulta essere la meditazione: una pratica molto antica che, attraverso un personale percorso (sia esso intenso in senso spirituale, religioso o filosofico), ha l’obiettivo di migliorare la propria condizione psicofisica.

Esistono moltissimi modi diversi per fare meditazione ma è comunque possibile distinguere due tipologie principali:

  • la meditazione recettiva, maggiormente seguita in oriente. Essa ha lo scopo di svuotare totalmente la mente dai pensieri per allontanare il caos e la confusione che troppo spesso abitano la psiche dell’essere umano;
  • e la meditazione riflessiva, usata dai più in occidente. Essa può avere come oggetto qualsiasi cosa ma solitamente, per raggiungere un maggiore stato di concentrazione e analisi interiore, vengono utilizzati semplici oggetti o immagini.

Lo yoga è probabilmente la forma di meditazione più famosa in assoluto. Nata secoli fa in India, è ormai rientrata appieno anche nella cultura occidentale. Essa ha l’obiettivo di trovare l’equilibrio tra corpo, mente e spirito per vivere meglio.

Secondo alcuni studi (di oltre 3.000 in materia) basterebbero solo 20 minuti al giorno nell’arco di 2 settimane per iniziare a provare i numerosi e scientificamente provati benefici di tale pratica. Tra cui ricordiamo:

  • miglioramento di forza, flessibilità, equilibrio;
  • miglioramento delle prestazioni sessuali;
  • aumento della materia grigia nel cervello;
  • miglioramento di concentrazione, attenzione, apprendimento e memoria (con riduzione della possibilità di contrarre il morbo di Alzheimer);
  • miglioramenti nella capacità di prendere decisioni e di superare momenti difficili;
  • miglioramenti nella gestione di emozioni (avere un maggiore self-control sarà utile anche a eliminare cattive abitudini, come
  • quelle alimentari o, peggio, di tossicodipendenza, alcolismo e tabagismo);
  • miglioramenti nella capacità di superare momenti difficili (grazie anche alla mitigazione del dolore);
  • rallentamento dell’invecchiamento della pelle;
  • miglioramento delle funzionalità di organi, tessuti, apparati (grazie anche alla disintossicazione dell’organismo dalle tossine);
  • mantenimento della buona salute dei sistemi respiratorio e cardio-circolatorio (riduzione della pressione sanguigna e dei rischi di ictus e malattie);
  • riduzione di insonnia, ansia, depressione e attacchi di panico;
  • maggiore socialità, empatia, creatività e intelligenza emotiva;
  • maggiore consapevolezza di sé e del proprio valore, con conseguente aumento dell’autostima;

È evidente, dunque, quanto sia importante la meditazione il cui obiettivo, ossia il raggiungimento del benessere fisico e di una profonda maturità interiore, è presente metaforicamente anche in queste parole dello psichiatra e scrittore statunitense Brian Weiss:

Figuratevi una magnifica montagna […]. Guardandola, potete accorgervi che al suo centro c’è una pace perenne, una temperatura costante, così che, indipendentemente da quello che accade all’esterno, dentro è sempre uguale. Ora immaginate il susseguirsi delle stagioni. Arriva l’estate con i fulmini, i temporali, le piogge torrenziali e gli incendi, ma all’interno la montagna resta assolutamente immobile, tranquilla e calma. L’estate diventa autunno, con il vento che ulula e le foglie che cadono dagli alberi; arriva l’inverno, con la neve e le temperature rigide, che poi si trasforma in primavera, con la neve che si scioglie e le valanghe che si staccano. Ma al centro profondo della montagna, quello spazio bellissimo là dentro non è toccato da nessuno di questi cambiamenti stagionali

Un messaggio bellissimo che rende perfettamente anche il passaggio attraverso le diverse fasi della vita di una donna, tutte con le proprie difficoltà. Nessuna delle quali, compresa la menopausa, deve riuscire a destabilizzarla.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Immagine  Woman doing yoga in front of candles on Picspree

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it