Se la tua vita ti rende infelice è tua responsabilità cambiare lo stato delle cose

Siamo stati tutti portati a credere che nella vita è meglio accontentarsi, pertanto siamo convinti che farlo sia la cosa più giusta e sicura. Anche perché passare all’azione e cambiare fa spesso molta paura. Meglio rimanere nella propria zona di comfort, anche se ci sta stretta.

Passare all’azione è difficile e terrorizza perché potrebbe significare il dover lasciare molte cose alle spalle. Per evitare di compromettere tutto ciò rimaniamo fermi, a crogiolarci nella nostra insoddisfazione.

Se non sei soddisfatto del tuo lavoro…

… cambialo. Se ti rendi conto che non dà più gioia, che non ti permette di crescere come individuo, che sei sempre meno produttivo, ma che l’unica cosa che fai è entrare e uscire ogni giorno meccanicamente dall’ufficio, fai qualsiasi cosa per cambiare la situazione. Se ti senti prosciugato fisicamente, mentalmente ed emotivamente, passa all’azione. Non esiste solo il lavoro, nella vita e nemmeno solo QUEL lavoro. E’ vero che ci paghi le bollette, che potrebbe portarti a una promozione, ma la tua felicità dipende da altro. Senza fare salti nel vuoto improvvisi, inizia a pianificare e ad ampliare gli orizzonti. Sonda nuove opportunità, nuovi posti e nuove cose che possano contribuire alla tua crescita come anima. Non è mai troppo tardi per farlo. L’alternativa è lavorare su di te affinché la gioia e la soddisfazione tu possa trovarla fuori dall’ambiente di lavoro. Ma dovrai passare all’azione comunque, per modificare le tue abitudini e fare in modo che qualcosa di appagante entri nella tua vita e renda sopportabile persino quel lavoro che ora non sei più in grado di tollerare.

Se non sei soddisfatto della tua vita sociale…

… trova persone nuove di cui circondarti. Spesso ci ostiniamo a restare inchiodati nella stessa cerchia di amici per abitudine, anche se ci rendiamo conto che nessuno di loro ci sta più influenzando positivamente. Meglio cambiare aria. Il che non significa tagliarli fuori del tutto dalla propria vita o dimenticarli per sempre. Vuol dire solo andare avanti. Prendere atto di aver trascorso con loro dei momenti bellissimi, ma che ora siete tutti cambiati e che il tempo che passate insieme è diventato mediocre. Non sarà facile, ma anche in questo caso bisogna passare all’azione e andarsene.

Se non sei soddisfatto della tua vita sentimentale…

… dacci un taglio. Ci sono così tante alternative nel mondo. Ogni relazione sentimentale dovrebbe maturare nel tempo, insieme a noi. Dovrebbero permetterci di prosperare e di farci crescere sotto ogni aspetto. Il partner dovrebbe essere il nostro rifugio, non l’obiettivo costante del nostro risentimento, di dubbi e angoscia costanti. Dovrebbe essere la persona che ci stimola a dare il meglio di noi e che ci motiva.

Se non ti senti più a tuo agio nella tua città (o nel tuo quartiere)…

… trasferisciti. A volte vale la pena rischiare. Il fatto di vivere lì da tanti anni non significa che bisogna farlo per altrettanti, se non ti senti più a tuo agio nell’ambiente che ti circonda. Valuta tutte le opportunità e valuta l’idea di fare le valigie e di andare altrove, se necessario. In alcuni casi ricominciare da capo è l’unica soluzione reale. Cerca un luogo da visitare o dove ti piacerebbe soggiornare e inizia ad andare in esplorazione. Questo potrebbe essere uno stimolo a un spostamento permanente e rigenerante. Purché non si tratti di una fuga, perché in tal caso tutti i problemi si riproporrebbero anche altrove. L’unica cosa da tenere a mente è che la casa è dove si trova la tua felicità, non dove viene custodita.

C’è una sola cosa a cui tutti dovremmo mirare nella vita: la felicità. Per questo motivo spesso prendere una decisione importante è l’unica soluzione per cancellare quell’insoddisfazione di fondo che ci accompagna nel quotidiano.

Chi sta pensando che sembra facile solo a parole, ma che poi passare ai fatti è la cosa più difficile, sta solo accampando delle scuse per procrastinare ulteriormente il passaggio all’azione. Non c’è nulla di così difficile: siamo noi i soli che scelgono se e come complicare le cose.

Spesso, poi, basta anche solo avere il coraggio di compiere il primo passo. Da lì in poi tutto potrebbe addirittura venire da sé.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Immagine  Machine Cogs on Picspree

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it

Altre notizie