Il trasloco come rito di passaggio: cose da fare quando si cambia casa

Trasferirsi in un nuovo luogo di residenza rappresenta una nuova tappa della vita e può essere talvolta vissuto come un passo verso l’ignoto.

Per questo motivo, è importante fare tutto ciò che è necessario per attrarre buona fortuna e tenersi alla larga da problemi futuri.

La saggezza popolare suggerisce di attuare una serie di rituali prima e dopo il trasloco, una sorta di rito di passaggio verso una nuova vita, nuove energie ed opportunità.

Il saluto alla vecchia residenza

Una casa dove abbiamo vissuto una larga porzione del nostro tempo va salutata in modo adeguato.

  • la vecchia casa va pulita in modo che i nuovi inquilini possano trovarla accogliente e che essi stessi siano accettati benevolmente dalla residenza. Attraverso la pulizia, liberiamo gli ambienti dalla nostra energia, i cui residui potrebbero causare ostacoli al trasferimento dei nuovi residenti
  • la vecchia casa va ringraziata e può essere una buona idea chiederle di essere condiscendente verso chi verrà dopo di noi
  • una buona idea può essere anche organizzare una cena di addio con tutta la famiglia, magari ricordando i momenti felici trascorsi tra quelle mura

L’inaugurazione della nuova casa

Allo scopo di rendere fruttuoso e positivo il trasferimento in una nuova casa, alcune cose vanno fatte prima di stabilirsi definitivamente.

  • molti suggeriscono di far entrare per primo in casa un gatto, poiché essendo sensibile alle energie sottili, sarà in grado di individuare eventuali vibrazioni negative
  • nella saggezza popolare si tramanda l’usanza di mettere, la prima volta che si entra nella nuova casa, delle monete negli angoli delle stanze. Questa sorta di cerimonia favorisce una vita felice nella nuova residenza
  • per sbarazzarsi di eventuali vibrazioni negative, si ricorre ad una candela accesa. Si tiene in mano la candela e si va in tutti gli angoli della casa, volendo anche con un ramoscello di assenzio o di ginepro
  • tutto l’ambiente va accuratamente pulito non solo da un punto di vista energetico, ma anche materiale. Alcuni suggeriscono di usare l’acqua di denaro a questo scopo, in modo da attrarre abbondanza e ricchezza
  • il giorno migliore per stabilirsi definitivamente in una nuova casa è il sabato, considerato il più favorevole per un evento di questa portata
  • se il primo giorno trascorso nella nuova casa inizia a piovere, o addirittura a nevicare, bisogna leggere il segno come di buon auspicio
  • in una casa nuova è sempre meglio, dove possibile, acquistare cose nuove: piatti, mobili, biancheria per il letto. Ma la cosa più importante è evitare di portare con sé cose rotte, che sono impregnate dell’energia del fallimento e della rovina
  • la regola fondamentale è organizzare una cerimonia di inaugurazione della nuova casa, a cui si invitano parenti e amici

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it

Altre notizie