Solo tu puoi scegliere se fare della tua vita una tragedia o una commedia

Tutti noi abbiamo una storia, che percorre i fili di una trama. Quello che succede dipende solo da noi, ma anche la sensazione che la storia stessa risveglia negli altri può essere un importante contributo.

Preferisci fare in modo che la tua vita sia una tragedia, oppure vuoi impegnarti affinché sia una delle più belle commedie mai narrate?

Per capirci qualcosa occorre prima conoscere la differenza. Cosa rende la tragedia diversa dalla commedia? Solo il fatto che la prima finisce male e che la seconda ha sempre un lieto fine?

Se tutto si limitasse a ciò, dovremmo anche ridurci ad affermare che la vita o è bella o è brutta. Che se tutto va bene è una commedia e se tutto va male è una tragedia infelice.

Un po’ banale, tutto sommato.

Le differenza sono molto più profonde e dipendono anche e soprattutto dal protagonista della storia.

Eroi ed antieroi

Nella tragedia, il personaggio principale di solito è l’eroe:

  • ha virtù che difende al costo della sua stessa vita, se necessario
  • è molto ammirato
  • è spesso nobile di nascita, erede di tradizioni importanti
  • è dotato di un elevato senso dell’onore: disprezza la corruzione ed è fedele ai più grandi ideali, come amore, onestà, coraggio e altruismo
  • si trova spesso a scontrarsi con forse più grandi di lui (il destino?) che si ostinano a mettergli i bastoni tra le ruote

Il protagonista della commedia è in genere un antieroe:

  • è una sorta di giullare
  • in genere è un uomo comune, che non appartiene a un ceto sociale elevato
  • ha difetti e carenze ben visibili ed è sempre troppo “qualcosa”: troppo ingenuo, troppo amichevole, troppo innamorato, troppo sfacciato
  • non ha per forza principi e convinzioni coerenti; anzi, spesso cambia idea, direzione e programma
  • le cose gli vanno male come conseguenza dei suoi stessi errori

I pericoli di diventare l’eroe

Se mettiamo le nostre virtù in primo piano e perdiamo di vista i nostri difetti, quando la vita ci metterà di fronte a un fallimento, subiremo una delusione enorme.

Se siamo convinti di essere gli unici artefici del nostro destino ma, ancor peggio, di quello degli altri, ci sentiremo gravati dal peso della responsabilità di ogni azione.

L’indole a restare sempre fedeli ai nostri principi, per non sporcare i nostri ideale, ci farà diventare rigidi e incapaci di correggere la rotta, soprattutto quando rischiamo di cadere.

I vantaggi di incarnare l’antieroe

Se comprendiamo di assomigliare un po’ più ad un giullare che ad un eroe, la vita è probabile che assuma una sfumatura più comica di fronte alle avversità.

Essendo consapevoli delle nostre imperfezioni, avremo meno motivi per soffrire. Sapere che i nostri progetti potrebbero non realizzarsi come vogliamo, ci permette di accettare un eventuale epilogo del genere senza alcun rimpianto.

Considerarsi il protagonista di una commedia aiuta a tenere a freno le frustrazioni quotidiane. Si imparerà a vivere più alla leggera.

Del resto, è evidente: il giullare sa ridere di se stesso. L’eroe no: è più serio, perché è proprio il suo ruolo a richiederlo. Il giullare sa di essere un granello di sabbia su una spiaggia immensa e se la ride.

2 modi per iniziare a trasformare la tua vita in una commedia

Prendere le distanze dalle preoccupazioni e cercare di affrontare le difficoltà quotidiane con un po’ di umorismo aiuta a vivere più sereni. Come fare, precisamente?

Ridere di se stessi

Mai prendersi troppo sul serio: le preoccupazioni vanno osservate in prospettiva. Occorre accettare di essere fallibili, cosa che vale per chiunque: siamo tutti sulla stessa barca!

Prepararsi alle sorprese

Le cose non sempre vanno come previsto. Se abbiamo aspettative, la delusione sarà ancora più amara. Ridere quando le cose prendono una svolta inattesa rende tutto più affascinante. Che noia se tutto fosse sempre prevedibile!

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Immagine Foto di David Mark da Pixabay

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it

Altre notizie