Zen Den: il rimedio che aiuta a gestire lo stress della vita moderna

Lo stress sta diventando un killer invisibile, che silenziosamente può prendere il controllo della nostra vita e farci cadere sotto le grinfie di condizioni che possono anche degenerare in disturbi cronici.

Oggi ormai un terzo della popolazione occidentale soffre di problematiche legate allo stress e almeno il 48% delle persone affermano che questa situazione sia in costante peggioramento.

Lo stress si insinua dovunque: inizia a prendere possesso del nostro corpo, poi intacca i nostri livelli di produttività per arrivare a danneggiare anche le nostre relazioni sociali.

Del resto, lo stress stimola l’aumento dei livelli di cortisolo nel nostro organismo, è cosa risaputa. Il cortisolo è l’ormone dello stress che, in quantità esagerata, indebolisce il sistema immunitario, interferisce con la memoria e l’apprendimento e può aumentare la pressione sanguigna, con conseguenti disturbi cardiovascolari.

Le tecniche che si propongono di aiutarci a gestire lo stress sono per fortuna numerose. A domanda, corrisponde risposta. Quello che pochi sanno è che non bisogna per forza iscriversi a un gruppo di meditazione o a un corso di yoga per imparare a gestire lo stress.

C’è un rimedio che sta prendendo sempre più piede, che si chiama Zen Den: lo strumento perfetto per rilassarsi andando semplicemente a creare in casa un’area dedicata alla meditazione, agli esercizi di auto-consapevolezza e allo yoga. Si tratta di un modo gentile per sciogliere lentamente le tensioni accumulate durante la giornata.

E’ un po’ come un rifugio, ricavato in casa propria, a costo zero. Può anche trattarsi di un sottoscala, oppure di una stanza inutilizzata, o un angolo isolato in una stanza di ampie dimensioni. Ma deve avere una particolarità: ogni volta che vi si entra bisogna sentirsi al sicuro. Sarà un angolo privato, dove rifuggire dalle attività incalzanti quotidiane.

Questo spazio si può ovviamente decorare in modo da suscitare calma e pace. Ma non bisogna esagerare: è necessario scegliere non più di 5 elementi decorativi. Una piuma, un gomitolo di lana, una pianta verde, una candela…

Qualsiasi dispositivo elettronico è vietato. Niente telefono, niente caricabatterie, niente coperte elettriche. Questi oggetti sono stimolanti e ostacolano la nostra fuga dalla quotidianità. Meglio optare per dei cuscini soffici, una campana a vento, dei fiori. La chiave è il minimalismo.

Uno spazio simile si può ricavare anche sul terrazzo, o in veranda. Quello che conta è l’uso che se ne fa e l’intento con cui lo si occupa.

Esiste forse qualcosa di più semplice ed economico dello Zen Den per intervenire quotidianamente sulla gestione dello stress e recuperare la calma e la pace mentale necessarie per vivere felici?

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it

Altre notizie