Mamma e papà litigano. Non si amano più. Crescerò senza innamorarmi mai

Quelle che seguono sono parole estremamente toccanti, che dovrebbero far riflettere sull’importanza di mantenere in casa un clima famigliare sereno. I continui litigi rappresentano dei traumi profondi per i più piccoli. Sulla cui esperienza costruiscono la loro idea di famiglia, di coppia e di amore. Un’idea che segnerà il loro futuro e che comprometterà le loro relazioni da adulti.

A poco serve fingere, nascondersi, discutere a bassa voce. I bambini hanno una sensibilità superiore, che li rende antenne capaci di percepire anche le frequenze di disturbo che riempiono il silenzio. A tutti capita di discutere e spesso gli scontri costruttivi sono utili per la crescita e lo sviluppo della famiglia intera. Se diventano la routine quotidiana, per il bene dei più piccoli è bene fermarsi, riflettere e trovare una soluzione sana per tutti. Prima che le loro ferite diventino sempre più difficili da guarire…

Alla mamma non piace papà.
Papà non ama la mamma.
Crescerò anche io
Senza amare nessuno.

Hanno di nuovo litigato tutta la notte
Pensano che non abbia sentito
I rami si agitavano alla finestra
La pioggia batteva forte sul tetto

Avevo paura

E ho pianto in silenzio
Non mi ha consolato nemmeno
il mio pupazzetto di peluche.

Poi il sonno mi ha sorpreso.

E ho sognato.

Tutto andava bene tra di noi.
La mamma si era innamorata nuovamente di papà
E papà della mamma.

Camminavamo insieme, noi tre
Pioggia e vento si sono placati
La mamma ha abbracciato papà

Entrambi ridevano come bambini
Gli uccellini cinguettavano
Come fanno sempre in piena estate

Ma era solo un sogno.

Al risveglio era autunno

L’atmosfera cupa.
La mamma faceva titinnare i piatti
La colazione era quasi pronta

Anche stavolta il miracolo è svanito.
Sarà per domani, forse?

Papà tornerà a casa dal lavoro, felice e sereno.
A me porterà dei dolcini
Alla mamma regalerà delle rose.

La mamma indosserà un bel vestito
Avrà lo smalto brillante sulle unghie
Ci metteremo a tavola e mangeremo i dolci,
cantando una canzone.

Nulla sarà spaventoso come questa notte.

Ho voglia di cantare canzoni con loro
Di ridere forte e vederli più spesso abbracciati

Così non avrò più paura.
Non dovrò più nascondermi sotto le coperte
Stringendo forte il mio peluche

E non sarà necessario piangere

E mai più mi passerà per la testa il pensiero
Che anche io crescerò
E non amerò nessuno.

liberamente ispirato da uno scritto di © Мальвина Матрасова

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it

Altre notizie