10 disturbi contagiosi che si trasmettono sul piano spirituale

Non ci sono soltanto le malattie che si trasmettono sul piano fisico, convogliate da microbi, batteri e virus. Anche sui piani più sottili può verificarsi una sorta di contagio, più subdolo proprio perché si esprime su un livello intangibile ma più che mai vivo.

Le più comuni malattie che si trasmettono spiritualmente sono riassunte qui di seguito. Si tratta delle più diffuse, ma non sono le uniche.

Conoscere questi meccanismi è importante, perché permette di prendere le giuste precauzioni e restare immuni dal contagio.

Fast food spirituale

Mescolare la spiritualità con una cultura che celebra la velocità confonde ad un livello molto profondo. Nessuna trasformazione spirituale avviene rapidamente e attraverso una soluzione rapida.

Spiritualità dell’imitazione

Questo tipo di spiritualità si esprime attraverso la tendenza a parlare, vestirsi e agire come si immagina che una persona spirituale farebbe. Un po’ come il tessuto con la trama del leopardo che imita la vera pelle dell’animale.

Motivazioni confuse

Il desiderio di evolvere è genuino nella maggior parte delle persone, ma spesso di mescola con altre motivazioni: essere amati, bisogno di appartenenza, ambizione ad essere migliori o considerati speciali.

Identificazione con le esperienze spirituali

Questo disturbo è caratterizzato dall’ego che si identifica con l’esperienza spirituale. Si inizia così a credere di incarnare idee che nascono dentro di sé in precisi momenti. Nella maggior parte dei casi, questa condizione non è prolungata, anche se tende a mostrare una certa resistenza nelle persone che si ritengono spirituali e si atteggiano come maestri ascesi (senza esserlo).

Ego spiritualizzato

Quando l’ego è spiritualizzato, è molto dannoso aiutare gli altri. Si diventa esseri umani impenetrabili, che si sentono superiori e che ritardano, così facendo, la propria evoluzione. Il tutto nel nome di una spiritualità che non esiste nei fatti.

Produzione in serie di maestri spirituali

Alcune tradizioni tendono a produrre persone che credono nell’illuminazione spirituale e sono convinte che, una volta ricevuta, questo bagliore in un certo senso si indossi e renda capaci di illuminare anche gli altri. Si riconosce questa malattia in tutti quei sedicenti maestri che si presentano come se avessero ottenuto la piena padronanza dello spirito, inconsapevoli del fatto che quando questa condizione sarà davvero raggiunta non vi sarà più traccia di loro su questa Terra.

Orgoglio spirituale

Questa condizione si verifica quando, attraverso anni di impegno, si raggiunge effettivamente una certa saggezza e si usano i risultati per giustificare il proprio atteggiamento di superiorità. Questa malattia si manifesta con una sottile sensazione di essere migliori degli altri, più saggi ed elevati.

Mente di gruppo

Questo disturbo ha a che fare con la mentaliàtà di culto, detta anche malattia dell’ashram, che comporta anche una certa dipendenza. Gli individui che diventano vittime della mente del gruppo, rifiutano qualsiasi scelta individuale, per sé e per gli altri, convinti che queste non siano conformi alle regole del loro gruppo di appartenenza.

Il complesso del popolo eletto

Analogo al disturbo precedente, questo ha un’aggravante: la convinzione che il proprio gruppo sia più evoluto spiritualmente; che sia più potente, intelligente e saggio. In poche parole: migliore di tutti gli altri.

Virus mortale

Il sintomo più grave di questo disturbo consiste nel sentirsi arrivati. E’ una malattia potente e ha la capacità di sopprimere qualsiasi evoluzione spirituale. La convinzione di essere arrivati blocca infatti qualsiasi percorso, spegne la motivazione di fare qualsiasi nuove esperienze e, letteralmente, uccide lo spirito.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto di Jil Martinez da Pixabay

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it

Altre notizie