ELEVARE L’ESPERIENZA SESSUALE GRAZIE ALLA MEDICINA CINESE

love-energyIl maschio italiano, lo si è detto più volte, non si sente più del tutto a suo agio sotto le lenzuola.

Sono circa il 30% i nostri connazionali che per varie ragioni vivono con ansia le prestazioni sessuali.

Su 100 pazienti che si rivolgono al medico per chiedere aiuto, 15 hanno meno di 40 anni. La componente psicologica in questi casi è prevalente. Dopo i 40 anni, il quadro psicologico tende a complicarsi e possono subentrare anche cause organiche.

Il problema della qualità delle performance sessuali è molto comune tra gli uomini di tutte le età. Il 22% dice di sentirsi insicuro di fronte a donne sempre più esigenti e il 20% è poco o per nulla soddisfatto della propria vita sessuale. E’ quanto è emerso dall’indagine nazionale condotta da Doxa Pharma, presentata a Milano.

Sono il 13% gli uomini tra i 40 e i 70 anni che soffrono di disfunzione erettile. Ben uno su due ha avuto difficoltà di erezione almeno una volta nella vita. Il disturbo colpisce complessivamente oltre 3 milioni di italiani.

Secondo la medicina orientale Taoista, il RENE è l’organo regolatore dell’energia sessuale che viene accumulata nel sangue. Una diagnosi olistica della sessualità deve assolutamente tenere conto dello suo stato di salute.

Per la medicina cinese il rene comprende anche le ghiandole surrenali e il sistema riproduttivo; l’azione, poi, non si limita al piano fisico, ma stabilisce la connessione tra psiche e corpo per regolare l’energia sessuale accumulata nel sangue. A una loro debolezza, infatti, corrisponde sempre una minore energia sessuale.

I reni sono anche responsabili dell’energia mentale e delle relative implicazioni sessuali. Per tale motivo, allo stress è sempre abbinato uno scarso interesse per il sesso. Infatti, quando il cervello utilizza una parte eccessiva d’energia, non ne resta granché a disposizione dell’apparato genitale!

Per i taoisti la salute dipende molto anche dal buon funzionamento delle ghiandole, che producendo ormoni riescono a influenzare la salute fisica e quella psichica.

Non a caso, l’ormone dello stress, ovvero l’adrenalina, con il suo effetto stimolante di tipo Yang, è prodotto dalle ghiandole surrenali, che costituiscono una parte integrante dei reni.

Per mantenerli in buona salute energetica, i testi taoisti suggeriscono particolari esercizi di stimolazione fisica per portare calore agli organi sessuali e stimolare la produzione di ormoni che sono il più potente rimedio per molte malattie femminili e maschili.

Anche la dieta può essere d’aiuto per mantenere in buona salute l’energia dei reni. Dovrebbe essere equilibrata con alimenti a basso tenore proteico per alleggerire il lavoro delle scorie, ma con un buon contenuto calorico.

La condizione renale si mostra molto chiaramente nella nostra postura e nei tipi di movimenti. Per esempio, l’eccessiva contrazione si esprime con un linguaggio del corpo aggressivo e con la tendenza a sporgersi in avanti mentre si cammina, mentre l’eccessiva espansione è espressa da un linguaggio corporeo passivo, come una postura goffa o che tende a ritrarsi.

Se i reni sono tesi, diventeremo aggressivi, anche violenti, testardi, sempre pressati dal tempo e poco sensibili allo spazio, al ritmo degli altri e spesso saremo troppo attaccati alle cose del passato. Sessualmente avremo problemi di eiaculazione precoce.

Se, viceversa, i reni si fanno stanchi e scarichi, avremo la tendenza ad essere eccessivamente passivi, pigri e pieni di paure; perderemo la concezione del tempo, ci capiterà spesso di rimandare gli appuntamenti o di arrivare in ritardo, mancheremo di coraggio e di ambizione, perderemo il desiderio per la vita in generale. Sessualmente si riscontrerà calo del desiderio e difficoltà nell’erezione.

DISPOSITIVI LIFEWAVE E AUMENTO DELL'ENERGIA SESSUALE
I dispositivi LifeWave si sono dimostrati un valido aiuto nella risoluzione di questo genere di problema, che spesso condiziona in maniera drammatica la vita dell’individuo. Il consiglio è quello di utilizzare il sistema Y-Age (Glutatione, Carnosina, Aeon) per depurare il fegato, organo regolatore del flusso sanguigno. Si possono seguire le istruzioni della brochure oppure applicare i dispositivi su punti più mirati, a rotazione. I punti consigliati per Y-Age si trovano sui meridiani Fegato, Vaso Concezione e Vaso Governatore.

Ma soprattutto, considerato che, come abbiamo detto, è proprio l’energia dei reni a controllare le pelvi, sarà bene utilizzare i dispositivi Energy Enhancer sui meridiani Rene e Vescica, seguendo il PROTOCOLLO PER LA PRESTAZIONE SESSUALE. Il protocollo vale sia per gli uomini che per le donne.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Altre notizie