Può richiedere del tempo, ma ciò che è destinato a te sarà tuo

Possono volerci mesi, persino anni: ma ciò che è destinato a te prima o poi sarà tuo.

A volte occorre sopportare molto, fare prova di molta pazienza, risolvere un numero enorme di problemi, vivere momenti di disperazione fino a volersi arrendere. Eppure, ciò che è destinato a te lo raggiungerai al momento opportuno.

Ci vogliono forza e perseveranza, ma quando sarai pronto ad apprezzare ciò che cerchi in ogni sua piccola parte, ciò che è stato programmato per te arriverà, o farà ritorno.

Solo allora si potrà capire quanto sia valsa la pena sforzarsi, a volte soffrire. Sarà allora che verrà spontaneo sorridere, guardandosi indietro.

Ogni prova, ogni fallimento e ogni volta che ci ritroviamo con il cuore spezzato ci avviciniamo a ciò che ha veramente senso per noi. L’Universo non ci riserva mai alcun dolore privo di senso.

Nell’immediato è difficile per tutti comprendere il piano più grande e accettare tutte le prove che bisogna affrontare. Ma tutto fa parte di un programma perfetto che ci porterà alla meta.

L’intera immagine può a lungo apparire sfocata ma alla fine ci rendiamo conto della tela di vita che si stava tessendo quando credevamo di essere spacciati.

Perciò non bisogna preoccuparsi: può volerci del tempo, ma tutto ciò che meriti ti sarà dato. E sarà solo tuo, perché a te è stato destinato. Potrebbe opporsi tutto il mondo, ma se è nei piani dell’Universo, nulla potrà a lungo tenerti lontano dall’obiettivo.

Chiaro è che è indispensabile mantenere la fiducia e sapere per certo che, dopo averne passate tante, ci sarà una ricompensa ad attenderti.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it

Altre notizie