La coscienza di una persona esiste già prima della sua nascita?

bambino sospeso nel cosmoLa ricerca sull’argomento va avanti da secoli, eppure a coscienza umana resta ancora un mistero da risolvere. Alle domande più elementari, come

da dove viene?

perché?

non c’è ancora una risposta certa.

Alcuni scienziati sono convinti che la coscienza abbia origine a livello quantistico e subatomico e che faccia parte dell’energia onnipresente dell’universo. Questa formulazione nasce dall’affermazione di Albert Einstein, secondo la quale nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma.

Il Dr. David Hamilton crede che la coscienza sia sempre esistita e continui ad esistere a livello delle particelle quantiche anche dopo la morte.

Quando una madre dà vita al suo bimbo, questa coscienza semplicemente si incarna nel corpo, ma questa esisteva già prima della nascita fisica. Questo vale per tutti noi.

La vita continua dopo la morte

Secondo la teoria scientifica oggi accettata, la coscienza non è altro che il risultato della complessa struttura del cervello umano. Tuttavia, è probabile che il nostro cervello coinvolga nel suo lavoro solo una piccola parte della coscienza, che in realtà è qualcosa di molto più grande di noi.

Se pensiamo al televisore, i cavi al suo interno ricevono dei segnali, che ci consentono di visualizzare determinati canali TV. La struttura cerebrale ha delle analogie, poiché la fonte del suo segnale è la coscienza.

Sopravvivenza della coscienza e universi paralleli

La coscienza è la sorgente della vita stessa. E’ l’elemento base della realtà. Solo che la coscienza trascende i concetti umani di spazio e di tempo.

Anche il Dr. Robert Lanza afferma che l’energia che permea l’Universo penetri nel corpo umano e si esprima tramite la mente. Quando si muore, questa energia permane: viene rilasciata e ritorna all’Universo. Non scompare mai senza lasciare traccia.

Lanza ritiene che il numero di universi sia illimitato e che tutte le possibilità si sviluppino in uno o nell’altro. Ne consegue che la coscienza umana può proseguire la sua esistenza in qualsiasi altro Universo.

Ecco perché è sempre più diffusa la convinzione che prima di venire alla luce in questa dimensione fisica, che vediamo e tocchiamo e che chiamiamo pianeta Terra, la coscienza esista già.

Questa visione non fa che offrire dei punti di vista nuovi, delle angolazioni differenti da cui osservare e considerare il senso della vita. Fermo restando che, nonostante i sempre più approfonditi studi in campo quantistico, ancora tutte queste evidenze non sono state ufficialmente dimostrate e si limitano a delle possibilità, seppur molto plausibili.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie