Il risveglio spirituale e la buia notte dell’anima

Il risveglio spirituale non è una strada priva di ostacoli. Spesso, per passare ad un livello successivo, corpo, mente e anima attraversano delle trasformazioni non sempre facili.

A molti capita di vivere quella che si può definire come notte oscura dell’anima.

Quando si prova questa esperienza, si possono provare ondate di depressione, ansia e molte altre emozioni negative. Anche quando non ci sono motivi ragionevoli. Spesso non si tratta di un disturbo fisico o mentale, ma di una condizione totalmente spirituale nella sua natura. E’ come se l’anima fosse stanca e quindi ansiosa di fare e di essere molto di più. Come se volesse a ogni costo crescere per risvegliarci alla vita e a ciò che può essere per noi. Possono però esserci delle resistenze inconsce a questo processo, che comportano sintomi come confusione, smarrimento, crisi emotive e molto altro.

Confusione: chi sono io veramente?

Il primo sintomo più comune di notte oscura dell’anima è un senso generale di confusione a proposito della propria vera identità e su cosa fare nella vita. Il risveglio può comportare non essere più attratti dalle stesse persone o dalle stesse attività. Ciò che prima divertiva, perde di interesse.

Questo succede quando, da dormienti, si è attratti da cose inutili per noi, ma che sono state imposte da altri e non soddisfano a pieno la nostra anima. Quando si inizia un lavoro su di sé molte cose vengono messe in discussione e diventano insoddisfacenti.

Sovraccarico emotivo

Quando si comincia a riconsiderare il significato della propria vita, si viene spesso inondati da un sacco di emozioni, difficili da gestire tutte insieme. Questo carico può allora trasformarsi in ansia, depressione, tristezza e disturbi maniacali, che si alternano velocemente. Sono i vecchi traumi che affiorano in superficie. Ognuno di noi porta registrati dentro sé dei traumi infantili che chiedono di essere guariti, per compiere un passo in avanti nella propria evoluzione.

Cambiamento costante

Quando una persona cambia, lo fa anche la sua vita e tutto ciò che la circonda. Il nuovo sé ha nuovi bisogni da soddisfare. Questo cambiamento può essere travolgente se la “vita precedente”, prima del risveglio, era molto lontana dalla propria missione. E’ possibile quindi che molte cose vadano perdute: lavoro, amici, partner. In fondo, questa è una bella notizia, perché si aprono nuove opportunità che permettono di allinearsi meglio con la propria anima. Può far paura, perché è come fare un salto nel vuoto, ma le conquiste che seguiranno saranno notevoli.

Sensazione che tutto accada troppo velocemente

Quando molte cose cambiano contemporaneamente, è facile perdere il controllo. Quella che appare come velocità è un riflesso della crescita rapida che sta avvenendo. Non si è abituati a tutto questo, per questo può inizialmente scombussolare.

Senso di svuotamento e stanchezza

La notte buia dell’anima prosciuga spesso anche il fisico. Il corpo cerca di abituarsi alla crescita che sta avendo luogo nello spirito possono presentarsi disturbi del sonno, sintomi fisici inspiegabili e di varia natura come, ad esempio, il dolore. E’ normale che sia così, perché il fisico cerca di integrarsi alla nuova energia. Occorre molta pazienza e tutto si andrà a sistemare.

Situazioni di vita difficili

Il risveglio comporta anche l’esperienza di situazioni difficili, a volte: problemi di denaro, relazionali, di lavoro o di altra natura. Non è una punizione, come molti pensano, ma ciò che occorre perché il risveglio abbia luogo. In genere quando emergono cose complicate da affrontare, significa che è necessario portare in luce delle questioni fino a quel momento ignorate, per superarle e crescere.

Quando si verifica tutto questo, l’istinto può portare a sfuggire, a distrarsi, ad abbandonare il percorso. Questa è la scelta peggiore che si possa fare, perché sarà proprio continuare il lavoro che porterà alla meta. Yoga, alimentazione sana, pratica della gratitudine, nutrimento dei propri talenti e fiducia nell’universo saranno tutte cose di aiuto nel superare indenni la notte buia dell’anima. Tutto ciò che accade lo fa a fin di bene. Una volta arrivati al livello successivo di crescita, tutto sarà finalmente più bello e appagante e ne sarà davvero valsa la pena!

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE SU TELEGRAM PER RICEVERE E LEGGERE RAPIDAMENTE TUTTI I NUOVI ARTICOLI

Articolo di generazionebio.com
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Copyright – Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito sono © GenerazioneBio.com/Tutti i diritti riservati – I dettagli per l’utilizzo di materiali di questo sito si possono trovare nelle Note Legali.

Acquista Online su SorgenteNatura.it


Altre notizie